Home Blog

CORTINAMETRAGGIO: ANNUNCIATI I VINCITORI DELLA XVII EDIZIONE

0

Cortinametraggio: annunciati i vincitori della XVII edizione
Miglior Corto Assoluto MG Production è
“L’Uomo Materasso” di Fulvio Risuleo
che vince anche il Premio Miglior Colonna Sonora FM Records Music
Il Premio MYmovies dalla parte del pubblico
va a “InCONTROtempo” di Manuel Amicucci

 Miglior Attore è Lorenzo Aloi per “Notte Romana” di Valerio Ferrara
Miglior Attrice è Rita Abela per “Big” di Daniele Pini

 Il Premio Cortinametraggio Rai Cinema Channel
va a “Chiusi alla luce” di Nicola Piovesan
Miglior Corto Commedia Lux Vide è
“Le buone maniere” di Valerio Vestoso
Il Premio Ann’Amare a “Le buone maniere” di Valerio Vestoso
Il Dolomia Beauty Film Award a “Grow” di Vittorio Badini Confalonieri
Il Premio ANEC – FICE a “Big” di Daniele Pini
Il Premio Bagus a “InCONTROtempo” di Manuel Amicucci
Il Premio Novamarine a Santa De Santis e Alessandro D’Ambrosi

 

Sono stati annunciati i vincitori della XVII edizione di Cortinametraggio, il Festival di corti più ad alta quota d’Italia fondato e presieduto da Maddalena Mayneri e che quest’anno ha visto la direzione artistica di Niccolò Gentili e presidente onorario Marcello Foti. Nella giuria Cortometraggi Christian De Sica, Violante Placido, lo sceneggiatore Nicola Guaglianone, il regista David Warren e le attrici Ludovica Nasti e Anna Ferraioli Ravel, volto caro al Festival, vincitrice in passato del Premio alla Miglior Attrice. Sono stati loro a decretare il vincitore del Miglior Corto Assoluto MG Production, da quest’anno legato alla società di produzione presieduta da Morena Gentile che fa di talento, impegno e passione il suo obiettivo nella scelta dei progetti, e che va a L’uomo materasso di Fulvio Risuleo presentato in anteprima mondiale al Festival con la seguente motivazione: “Per aver raccontato con ironia e leggerezza un mondo straordinario diventato ordinaria quotidianità, perché tutti noi siamo stati negli ultimi due anni l’uomo materasso. E se al pari di Alceste, l’eroe di Moliere l’uomo materasso segue un disegno impossibile, che porta a una sconfitta certa è anche vero che qui il “pazzo” interpretato magistralmente da Edoardo Pesce diventa l’unico che, in una società di pazzi, riesce a vedere le cose con lucidità. E dunque, paradossalmente, l’unico provvisto di ragione”. L’uomo materasso vince anche il Premio Miglior Colonna Sonora FM Records Music assegnato da Alessandro Pinnelli e Alberto Bof di FM Records Music a Francesco Rita “per la coerenza che ha mantenuto per tutto il progetto. Tra tutte quella, a parer nostro, più originale e coraggiosa”.

Una menzione speciale va a Emilia Zamuner e Piero De Asmundis per la colonna sonora di Buon Compleanno Noemi di Angela Bevilacqua, presentato in anteprima mondiale al Festival, che “con il suo sapore gitano-circense ricorda l’immenso Nino Rota e le sue atmosfere Felliniane e che ben sottolinea il tema del corto. Quello che poi dovrebbe essere il ruolo della musica in un film”.

Buon Compleanno Noemi di Angela Bevilacqua vince anche la menzione speciale per la Miglior Attrice a Simona Petrosino “per la capacità di rappresentare nel poco tempo di un cortometraggio, una bambina pura, ma con la forza di una donna adulta”.

Una menzione speciale della giuria Cortometraggi va a Notte Romana di Valerio Ferrara che vince anche il Premio Miglior Attore a Lorenzo Aloi assegnato dalla regista Cinzia TH Torrini per essere riuscito a regalarci emozioni diverse e forti con la sua capacità di ascolto e di reazione agli eventi che subisce. Una verità che ci ha permesso di empatizzare con il dramma vissuto dal suo personaggio”.

Il Premio Miglior Attrice assegnato da Cinzia TH Torrini va a Rita Abela per la sua interpretazione in Big di Daniele Pini “Per aver saputo rappresentare con misura e mistero, il cambiamento di un essere umano in un’istantanea della sua esistenza. Per aver caratterizzato un personaggio senza mai diventare un “carattere” conservando umanità universale consentendoci di immedesimarci, di sentirci lei”.

Il Premio MYmovies dalla Parte del Pubblico va a InCONTROtempo di Manuel Amicucci.

 

Il Premio Cortinametraggio Rai Cinema Channel va a Chiusi alla luce di Nicola Piovesan. Il Miglior Corto Commedia Lux Vide va a Le buone maniere di Valerio Vestoso.

 

Il Premio Ann’Amare ha premiato, tra i corti finalisti a Cortinametraggio, quel particolare sguardo alle tematiche familiari nelle loro molteplici declinazioni con una Scultura di Franco Paletta. In giuria Daniele Moretti Petrassi, ideatore del Premio, insieme all’attrice Chiara Baschetti, all’attrice e regista Michela Andreozzi, l’attore e regista Christian Marazziti, e Michele Mozzati del duo Gino & Michele.

Il Premio va a Le buone maniere di Valerio VestosoPer essere riuscito a colpire nel segno senza far male, evidenziando la capacità di riscatto interiore attraverso il proprio talento, e dimostrando apertamente che la ragione e la forza non si misurano in decibel”.

Una menzione speciale della giuria va a Leggero Leggerissimo di Antimo CampanilePer aver raccontato in modo poetico e quasi didattico un incontro che è la tacita condivisione di un problema, arrivando a confondere piacevolmente i ruoli tanto da renderli più leggeri del loro peso sociale”.

 

Per i premi speciali del Festival il Dolomia Beauty Film Award premio nato dalla volontà di Dolomia, di rendere omaggio alla bellezza attraverso le molteplici forme dell’arte, va a Grow di Vittorio Badini Confalonieri. Il Premio ANEC – FICE va a Big di Daniele Pini. Il Premio Novamarine va a Santa De Santis e Alessandro D’Ambrosi. Il Premio Bagus va a InCONTROtempo di Manuel Amicucci “Per aver saputo lanciare un forte messaggio a tutti quei genitori che si accorgono troppo tardi del valore del tempo condiviso con i propri figli. A loro l’augurio di consapevolezza dell’importanza del vivere il presente e della vita stessa”.

 

Volto dell’edizione 2022 di Cortinametraggio è stata Ludovica Francesconi protagonista del manifesto del Festival e che passerà il testimone il prossimo anno.

 

Tra i Partner Istituzionali della XVII edizione di Cortinametraggio troviamo il patrocinio della Polizia di Stato, Regione del Veneto, la Provincia di Belluno con Rete Eventi Cultura, il Comune Cortina d’Ampezzo con Cortina Marketing, Nuovo IMAIE, Anec Fice.

Main partner del Festival Novamarine, MG production, Dolomia, Dream Film, Lux Vide, Rai Cinema Channel.

Gold partner Giorgia & Johns, Italicus, FM Records, Parc Hotel Victoria, Kevin Murphy, Audi, Hotel de la Poste.

Silver partner Hollywood Communication, Carpené Malvolti, Italo, La Cooperativa di Cortina, Main media partner Radio Montecarlo, Media partner Ciak, MYmovies, Getty Images, Film 4 Life, Radio Belluno, Canale Europa, Radio Cortina.

Partner tecnici SH Medical Research and Development, Bagus, SuMa Events, Giornate del Cinema Lucano, Messa a Fuoco Campania, IVDR travel passion, Preindl & Paoloni.

Amici del festival Baita Spiaggia Verde, Pizzeria Ristorante Croda Café, Cortina Ski World, Scuola Cortina Curling, Villa Oretta, Pezié di Parù, Jagerhaus Agriturismo, Farmacia Boots San Giorgio.

Da ricordare che il ricavato delle quote di iscrizione al concorso sulla piattaforma Filmfreeway andrà in parte devoluto all’associazione di beneficenza cortinese Emma’s Children ONLUS.

 SCARICA IL COMUNICATO

Tutte le informazioni sul sito ufficiale
www.cortinametraggio.it

Ufficio Stampa – Storyfinders –  Lionella Bianca Fiorillo – press.agency@storyfinders.it +39.340.7364203 – 06.36006880

CORTINAMETRAGGIO: SABATO 26 MARZO TRE EVENTI SPECIALI A CHIUDERE LA XVII EDIZIONE

0

Cortinametraggio: sabato 26 marzo tre eventi speciali
a chiudere la XVII edizione:

Matteo Nicoletta presenta “Tre secondi”girato durante il Festival

 Tra gli eventi “Cortopiccolo”
Amici di sempre” di Christian Marazziti

Le presentazioni dei libri:
Generazione DO” di Daniele Orazi
e
Il manuale della conquista certa. Non esistono uomini inconquistabili” di Turchese Baracchi e Benedetta Spazzoli

a Cortina d’Ampezzo fino al 27 marzo 2022

 

Sabato 26 marzo ultimo giorno di programmazione per Cortinametraggio. Al Parc Hotel Victoria il consueto appuntamento con le interviste giornaliere a partire dalle 10.00 su CanaleEuropa.tv. La mattina presso l’Hotel de la Poste la presentazione di due libri. Il primo “Generazione DO” racconta la nascita di DO Consulting & Production ideata da Daniele Orazi e dal suo team e promossa dal brand PdiPigna, nata dall’urgenza di creare un contenitore dedicato alla promozione del talento dei giovani interpreti contemporanei, accompagnandoli in un vero e proprio percorso di crescita all’interno del panorama italiano.

Il manuale della conquista certa. Non esistono uomini inconquistabili” di Turchese Baracchi e Benedetta Spazzoli edito da Mediolanum. In questo intrigante e divertente manuale, le due autrici, con la giusta dose di ironia e umorismo e partendo dalle proprie esperienze e da quelle di molte altre donne, provano a “classificare” le tipologie degli uomini da conquistare, analizzandone punti di forza e debolezze, e per ognuno suggeriscono il giusto approccio, senza lesinare consigli generali sulla conquista, che, quando effettuata nel modo giusto, diventa matematica e “certa”. Un libro, questo, che vi strapperà qualche risata, ma anche diverse riflessioni, su voi stesse e sul rapporto tra uomini e donne, intrecciato di rituali antichi e fulminante attualità

 

A partire dalle 17.45 tre eventi speciali a chiudere la XVII edizione: Tre secondi di Matteo Nicoletta, girato e montato durante la settimana del festival. L’idea del corto parte dall’assunto “Spesso non è come sembra in un divertente gioco di ruoli e persone con inaspettati colpi di scena e che vede tra gli interpreti Roberto Ciufoli e Ariella Reggio.

Cortopiccolo di Alessandro Parrello, Alessandro D’Ambrosi, Santa De Santis, Barbara Gravelli, Enrico Protti, Daniele Blando, Giovanni Boscolo, Daniele Nozzi. Cortopiccolo è un corto realizzato in occasione dell’evento Degustazione di Corti, a Portopiccolo svoltosi a settembre 2021. Quattro giornate, in collaborazione con Cortinametraggio, che hanno visto protagonisti i registi di corti d’autore, in gara per aggiudicarsi il riconoscimento di miglior corto di questa prima edizione. Un evento d’eccezione, reso unico dalla presenza di una giuria composta da Tosca d’Acquino, Cinzia TH Torrini, Roberto Ciufoli e Ralph Palka, che si sono messi in gioco insieme ai registi in gara nella realizzazione di un cortometraggio dedicato a Portopiccolo a Trieste.

Amici di Sempre di Christian Marazziti prodotto da MG Production. Dodici amici si ritrovano dopo anni a causa della pandemia, ma non si erano mai persi di vista sin dai tempi del Liceo. A riportarli insieme è Valentina: ha un annuncio importante da fare e vuole con sé tutti i suoi amici di sempre. Nel cast Dario Bandiera, Dario Cassini, Paolo Conticini, Nico Di Renzo, Morena Gentile, Mauro Mandolini, Christian Marazziti, Silvia Mazzotta, Angelo Orlando, Sara Ricci, Nadia Rinaldi, Federico Tocci, Stefano Ambrogi, Pierluigi Gigante.

 

A seguire la cerimonia di premiazione che vedrà una perfomance del “mago dei vip” Walter Di Francesco e della cantante Annalisa Andreoli.

 

Tra i Partner Istituzionali della XVII edizione di Cortinametraggio troviamo il patrocinio della Polizia di Stato, Regione del Veneto, la Provincia di Belluno con Rete Eventi Cultura, il Comune Cortina d’Ampezzo con Cortina Marketing, Nuovo IMAIE, Anec Fice.

Main partner del Festival Novamarine, MG production, Dolomia, Dream Film, Lux Vide, Rai Cinema Channel.

Gold partner Giorgia & Johns, Italicus, FM Records, Parc Hotel Victoria, Kevin Murphy, Audi, Hotel de la Poste.

Silver partner Hollywood Communication, Carpené Malvolti, Italo, La Cooperativa di Cortina, Main media partner Radio Montecarlo, Media partner Ciak, MYmovies, Getty Images, Film 4 Life, Radio Belluno, Canale Europa, Radio Cortina.

Partner tecnici SH Medical Research and Development, Bagus, SuMa Events, Giornate del Cinema Lucano, Messa a Fuoco Campania, IVDR travel passion, Preindl & Paoloni.

Amici del festival Baita Spiaggia Verde, Pizzeria Ristorante Croda Café, Cortina Ski World, Scuola Cortina Curling, Villa Oretta, Pezié di Parù, Jagerhaus Agriturismo, Farmacia Boots San Giorgio.

Da ricordare che il ricavato delle quote di iscrizione al concorso sulla piattaforma Filmfreeway andrà in parte devoluto all’associazione di beneficenza cortinese Emma’s Children ONLUS.

 

 SCARICA IL COMUNICATO

Tutte le informazioni sul sito ufficiale
www.cortinametraggio.it

Ufficio Stampa – Storyfinders –  Lionella Bianca Fiorillo – press.agency@storyfinders.it +39.340.7364203 – 06.36006880

CORTINAMETRAGGIO: VENERDÌ 25 MARZO AL FESTIVAL TORNA IL CURLING CON I CORTISTI A GAREGGIARE

0

Cortinametraggio: venerdì 25 marzo al Festival torna il Curling con i cortisti
a gareggiare
Chiudono i corti del Dolomia Beauty Film Award e della sezione Cortometraggi con due anteprime
“L’uomo materasso”
di Fulvio Risuleo e “Mammarranca” di Francesco Piras 

 

a Cortina d’Ampezzo fino al 27 marzo 2022

 

Venerdì 25 marzo a Cortinametraggio è il giorno del Curling. Alle 10.30 allo Stadio Olimpico del Ghiaccio i cortisti in concorso al festival gareggeranno nello sport che ha visto di recente l’Italia inarrestabile alle Olimpiadi di Pechino 2022.

A partire dalle ore 17.45 all’Alexander Girardi Hall chiude la selezione di corti che concorrono al Dolomia Beauty Film Award con Fiber affair di Andrea Pecora.

Ultimi corti in concorso anche per la storica sezione Cortometraggi del Festival: L’ultimo spegne la luce di Tommaso Santambrogio con Valentina Bellè, Yuri Casagrande Conti, Claudio Abbiati. Di ritorno da una cena con amici, una giovane coppia rimane improvvisamente chiusa fuori casa. Mentre il cane abbaia e la stanchezza e la frustrazione aumentano, la situazione fa emergere i problemi della loro relazione.

Le Buone Maniere di Valerio Vestoso prodotto da Capetown con Giovanni Esposito, Gino Rivieccio, Claudio Crisafulli, Francesco Frank Matano. Il cinquantenne Mimmo Savarese è stato il miglior commentatore sportivo della sua generazione. Ora che la sua carriera è in declino, ha l’opportunità di fare un grande ritorno grazie a un’offerta di lavoro inusuale, che nasconde l’opportunità di vendicare con grande maestria un torto subìto quand’era bambino. Riuscirà nell’impresa grazie al talento che maneggia meglio, cioè l’uso delle parole.

L’uomo materasso di Fulvio Risuleo in anteprima mondiale con Irene Casagrande, Marco Colli, Edoardo Pesce, Tonino Risuleo. Guerrino Pau da vent’anni vive nel suo letto. Non ha nessun problema che lo costringerebbe a vivere in questa maniera, la sua è una scelta. Questo falso-documentario indaga la psicologia di quest’uomo che per questo motivo è stato soprannominato: L’Uomo Materasso.

Notte Romana di Valerio Ferrara con Lorenzo Aloi, Raffaele Nardi, Sara Santostasi. In un quartiere borghese di Roma, Paolo è al bar con i suoi amici, come ogni sera. Quando sta per andare a casa, arrivano due ragazzi minacciosi. Uno in particolare punta Paolo: è Gioacchino, sono tre mesi che cerca Paolo e finalmente l’ha trovato. Una storia d’amore impossibile tra un ragazzo borghese e una ragazza dell’estrema periferia, un amore nato d’estate e finito in una calda notte d’inverno.

Destinata Coniugi Lo Giglio di Nicola Prosatore con Lello Arena, Lino Musella, Isabella Salvato, Antonia Truppo. Un uomo che si presenta come agente della camorra ritira. Una busta con dei soldi che servono a coprire la latitanza del figlio dei coniugi Lo Giglio. Damiano è ormai lontano da più di 18 anni e questo appuntamento fisso per i genitori è il modo per essergli vicino. Con quel teatrino che si rinnova ogni quattro cinque mesi, Damiano continua a essere presente nelle loro vite: magari a Cuba, magari con una bella fidanzata accanto e un buon lavoro, magari Damiano sta bene…

Mammarranca di Francesco Piras in anteprima italiana. Nel cast Michelangelo Piras, Jaime Olla, Giuseppe Ungari. Giovanni 11 anni e Michele 9 anni, vivono a Sant’Elia, un quartiere popolare alla periferia di Cagliari. La vita dei due bambini improvvisamente potrebbe cambiare per un gratta e vinci.

Al Parc Hotel Victoria continuano le interviste giornaliere a partire dalle 10.00 su CanaleEuropa.tv.

 

Tra i Partner Istituzionali della XVII edizione di Cortinametraggio troviamo il patrocinio della Polizia di Stato, Regione del Veneto, la Provincia di Belluno con Rete Eventi Cultura, il Comune Cortina d’Ampezzo con Cortina Marketing, Nuovo IMAIE, Anec Fice.

Main partner del Festival Novamarine, MG production, Dolomia, Dream Film, Lux Vide, Rai Cinema Channel.

Gold partner Giorgia & Johns, Italicus, FM Records, Parc Hotel Victoria, Kevin Murphy, Audi, Hotel de la Poste.

Silver partner Hollywood Communication, Carpené Malvolti, Italo, La Cooperativa di Cortina, Main media partner Radio Montecarlo, Media partner Ciak, MYmovies, Getty Images, Film 4 Life, Radio Belluno, Canale Europa, Radio Cortina.

Partner tecnici SH Medical Research and Development, Bagus, SuMa Events, Giornate del Cinema Lucano, Messa a Fuoco Campania, IVDR travel passion, Preindl & Paoloni.

Amici del festival Baita Spiaggia Verde, Pizzeria Ristorante Croda Café, Cortina Ski World, Scuola Cortina Curling, Villa Oretta, Pezié di Parù, Jagerhaus Agriturismo, Farmacia Boots San Giorgio.

Da ricordare che il ricavato delle quote di iscrizione al concorso sulla piattaforma Filmfreeway andrà in parte devoluto all’associazione di beneficenza cortinese Emma’s Children ONLUS.

 SCARICA IL COMUNICATO

Tutte le informazioni sul sito ufficiale
www.cortinametraggio.it

Ufficio Stampa – Storyfinders –  Lionella Bianca Fiorillo – press.agency@storyfinders.it +39.340.7364203 – 06.36006880

CORTINAMETRAGGIO: GIOVEDÌ 24 MARZO L’INCONTRO SPECIALE PER “BABBALE” DI MATTEO NICOLETTA REALIZZATO IN COLLABORAZIONE CON LA POLIZIA DI STATO E PRESENTATO IN PRIMA ASSOLUTA

0

Cortinametraggio: giovedì 24 marzo l’incontro speciale per “Babbale” di Matteo Nicoletta realizzato in collaborazione con la Polizia di Stato e presentato in prima assoluta

Paolo Genovese presenta i suoi “Supereroi

a Cortina d’Ampezzo fino al 27 marzo 2022

 

Giovedì 24 marzo giro di boa per Cortinametraggio. Al Parc Hotel Victoria le interviste giornaliere su CanaleEuropa.tv e l’incontro speciale per il corto Babbale presentato in prima assoluta al Festival e realizzato da Matteo Nicoletta, già vincitore a Cortinametraggio, in collaborazione con la Polizia di Stato. Babbale è prodotto da MG Production di Morena Gentile. Una storia molto romantica, girata in tre giorni a Roma di notte. Per l’occasione, la mattina, a partire dalle 10.30, ci sarà un evento con le scuole, sul tema dell’educazione stradale, con la presenza del pullman azzurro della Polizia di Stato, con il supporto della stradale di Belluno. A seguire il personale della polizia postale di Belluno incontrerà, gli studenti dell’istituto comprensivo “Val Boite” sul tema del cyberbullismo.

 

A partire dalle ore 17.45 all’Alexander Girardi Hall continua la selezione di corti che concorrono al Dolomia Beauty Film Award: Beauty is in the eye di Daniele Quadrelli e Grow di Vittorio Baldini Confalonieri.

A seguire i cortometraggi in concorso: Creatura di Giada Bossi. Nel cast Florencia Ronchetti, Rebecca Decò, Jack Oliver Ryan, Carlo Tenti, Laura Anzani, Eugenio Fea, Matilda Petrolo. In un paesino di montagna, Nina è una sedicenne ginnasta ritmica che adora segretamente Gio, la ragazza più cool della cittadina, fino a che Gio improvvisamente si insinua nella vita di Nina e inizia a plasmarla a proprio piacimento in un gioco sadistico e misterioso che si rivelerà irreversibile.

Big di Daniele Pini con Rita Abela, Enzo Provenzano, Luca Massaro, Lallo Circosta. Matilde vive insieme a suo nonno in un’angusta casa sul mare. Per guadagnare qualche soldo, scandaglia la spiaggia con il metal detector alla ricerca di qualche oggetto di valore. In una fredda mattina d’inverno, Matilde trova un oggetto che cambia per sempre la sua vita.

Il Primo Sguardo di Jacopo Manzari con Elisabetta Arosio, Luigi Busignani, Pierluigi Gigante, Arianna Primavera, Aurora Zoli. Aprile 2020. È in vigore il lockdown per l’emergenza Covid, e il trentenne Mattia passa la quarantena in solitudine, nella sua casetta di campagna. Per lo più dorme e gioca ai videogame, indifferente alle sorti del mondo. A risvegliare il suo interesse è un rumore che proviene dalla vallata. Al di là delle fronde del suo giardino, scopre d’avere visuale su una casa e una famiglia di vicini che non aveva mai notato: padre, madre, e una bambina sui nove anni, in quello che sembra un quadretto felice. Eppure Mattia si fa l’idea che la famiglia nasconda qualcosa, perché vede che la piccola si comporta stranamente. Sembra priva di vitalità. Perciò nei giorni seguenti il ragazzo torna a osservare i tre di nascosto. Armato di macchina fotografica ruba scatti della loro quotidianità, raccogliendo dettagli sempre più inquietanti su cosa accade davvero in quella grande casa. Fino a quando guardare da lontano non sarà più sufficiente. E Mattia dovrà agire.

Chiusi alla luce di Nicola Piovesan. Nel cast Samuele Satta, Cecilia Bossi, Ettore Scarpa, Savino Genovese. Il film ferma nel tempo la terribile tragedia di un’esecuzione che ha luogo in italia nell’estate del 1944, a danno dei contadini innocenti. Un lungo e articolato campo lungo nel quale ogni cosa è ferma e tutto cambia.

La Foto Perfetta di Eleonora Mozzi con Anna Ferzetti, Giovanna D’Angi, Silvia Cohen, Francesco Meola, Renato Sarti. Amanda vorrebbe riunire la propria famiglia per scattare una foto, e vorrebbe che tutto fosse perfetto. Ma il giorno predisposto tutto sembra andare storto, il che la porta a chiedersi: esiste davvero la perfezione?

La Notte Brucia di Angelica Gallo con Eugenio Deidda, Lorenzo Di Iulio, Valerio Bracale, Aniello Arena, Marcello Fonte, Abel Ferrara. Nato e cresciuto in una piccola città, Max non studia o lavora. Con l’aiuto dei suoi amici, Antonio e Hamza, Max si diverte a rubare gioielli e oggetti di valore che poi rivende a gioiellerie poco scrupolose. I giorni trascorrono tutti uguali tra furti e incontri con spacciatori di cocaina, quando una notte durante una rapina accade l’inaspettato.

 

A chiudere la giornata il film Supereroi di Paolo Genovese ospite del Festival dove iniziò vincendo un corto nel 1999. Nel cast Jasmine Trinca, Alessandro Borghi, Greta Scarano, Linda Caridi, Vinicio Marchioni. Servono i superpoteri per amarsi tutta una vita, Anna e Marco lo sanno bene. Lei è una fumettista dal carattere impulsivo, nemica delle convenzioni; lui un professore di fisica convinto che ogni fenomeno abbia la sua spiegazione. A tenerli insieme è un’incognita che nessuna formula può svelare.

 

Tra i Partner Istituzionali della XVII edizione di Cortinametraggio troviamo il patrocinio della Polizia di Stato, Regione del Veneto, la Provincia di Belluno con Rete Eventi Cultura, il Comune Cortina d’Ampezzo con Cortina Marketing, Nuovo IMAIE, Anec Fice.

Main partner del Festival Novamarine, MG production, Dolomia, Dream Film, Lux Vide, Rai Cinema Channel.

Gold partner Giorgia & Johns, Italicus, FM Records, Parc Hotel Victoria, Kevin Murphy, Audi, Hotel de la Poste.

Silver partner Hollywood Communication, Carpené Malvolti, Italo, La Cooperativa di Cortina, Main media partner Radio Montecarlo, Media partner Ciak, MYmovies, Getty Images, Film 4 Life, Radio Belluno, Canale Europa, Radio Cortina.

Partner tecnici SH Medical Research and Development, Bagus, SuMa Events, Giornate del Cinema Lucano, Messa a Fuoco Campania, IVDR travel passion, Preindl & Paoloni.

Amici del festival Baita Spiaggia Verde, Pizzeria Ristorante Croda Café, Cortina Ski World, Scuola Cortina Curling, Villa Oretta, Pezié di Parù, Jagerhaus Agriturismo, Farmacia Boots San Giorgio.

Da ricordare che il ricavato delle quote di iscrizione al concorso sulla piattaforma Filmfreeway andrà in parte devoluto all’associazione di beneficenza cortinese Emma’s Children ONLUS.

SCARICA IL COMUNICATO

Tutte le informazioni sul sito ufficiale
www.cortinametraggio.it

Ufficio Stampa – Storyfinders –  Lionella Bianca Fiorillo – press.agency@storyfinders.it +39.340.7364203 – 06.36006880

CORTINAMETRAGGIO: MERCOLEDÌ 23 MARZO L’OMAGGIO A MONICA VITTI CON “VITTI D’ARTE, VITTI D’AMORE” DI FABRIZIO CORALLO MATTEO NICOLETTA PRESENTA IN PRIMA ASSOLUTA “BABBALE” REALIZZATO CON LA POLIZIA DI STATO

0

Cortinametraggio: mercoledì 23 marzo
l’omaggio a Monica Vitti con “Vitti d’Arte, Vitti d’Amore
di Fabrizio Corallo
Matteo Nicoletta presenta in prima assoluta “Babbale
realizzato con la Polizia di Stato
Jenny De Nucci prende parte all’esperienza in realtà virtuale
Per i corti in concorso due anteprime al festival

a Cortina d’Ampezzo fino al 27 marzo 2022

 

Mercoledì 23 marzo quarta giornata di Cortinametraggio. Per gli eventi speciali del Festival omaggio a Monica Vitti recentemente scomparsa, interprete e musa indiscussa del nostro cinema con Vitti d’arte, vitti d’amore di Fabrizio Corallo che lo presenterà sul palco. Forzatamente lontana dai riflettori, Monica Vitti brilla in una luce intatta agli occhi di spettatori di ogni latitudine. In scena viene rievocato il percorso artistico e la vita ricca di eventi imprevedibili di un’attrice insieme introversa e solare attraverso le immagini dei suoi film e di programmi televisivi, testimonianze di amici e colleghi, esponenti di punta del cinema italiano di ieri e di oggi, critici, scrittori ed esperti di costume.

In prima assoluta al Festival Babbale realizzato da Matteo Nicoletta, già vincitore a Cortinametraggio, in collaborazione con la Polizia di Stato e protagonista di un incontro pubblico la mattina successiva. Babbale, lettera a Babbo Natale, è prodotto da MG Production di Morena Gentile. Una storia molto romantica, girata in tre giorni a Roma di notte.

 

A partire dalle ore 17.45 all’Alexander Girardi Hall continua la selezione di corti che concorrono al Dolomia Beauty Film Award: Mono-y di Enrico Poli e Mi guardo di Marcello Lucini.

Chiuderanno la giornata i cortometraggi in concorso: Eva di Rossella Inglese con Giorgia Faraoni e Franco Giusti. Espulsi dall’Eden, un uomo e una donna si ritrovano immersi nella violenza sulla Terra. Eva guiderà Bruno in un viaggio profondo con se stesso.

Leggero Leggerissimo di Antimo Campanile con Corrado Taranto e Renato Carpentieri. La vita di un uomo solitario e malinconico è ribaltata grazie all’incontro con un bambino ipovedente.

Kamikaze di Paul Gabriel Cornacchia in anteprima mondiale. Nel cast Matteo Gharehbaghian, Davide Lora, Martina Sacchetti, Danilo De Summa. Matteo è un giovane che si barcamena tra il sogno di mantenersi con la sua musica e la ricerca di un lavoro “vero”. Dopo l’ennesimo improbo colloquio in un supermercato la sua band vince inaspettatamente un concorso musicale. Matteo è davanti a un bivio: continuare a suonare e credere nel suo sogno o rispondere alla chiamata del supermercato.

Playground di Elisa Possenti con Bea Brocks, Elettra Mallaby, presente al festival, Maria Roveran, Angelica Bellucci, Lorenzo Avanzini, Dylan Paris. 2006, Nord Italia. Su un campo giochi di provincia, una giovane madre e i suoi figli stanno aspettando degli amici. Il loro arrivo è imminente e la scacchiera è pronta.

Solitaire di Paola Bernardini e Wayland Bell in anteprima italiana. In questa dark comedy la protagonista è una giovane donna che si è auto reclusa nel proprio sontuoso palazzo evitando qualsiasi interazione umana. Quando assume un tuttofare nella speranza di rivitalizzare la sua mancanza di compagnia, si ritroverà sopraffatta dall’attaccamento che prova per quest’uomo, che precipiterà rapidamente una volta che lui tenterà di lasciare la proprietà.

Figlio Santo di Aliosha Massine con Tea Falco, Luca Massaro, Ermanno De Biagi, Francesco La Mantia. La routine giornaliera di una giovane coppia è disturbata da una notizia scioccante. In uno strano sogno si annuncia una verità terribile e, allo stesso tempo, magnifica.

 

La mattina alle 10.30 alla coperativa di Cortina Jenny De Nucci parteciperà all’esperienza immersiva nella realtà virtuale grazie a Rai Cinema Channel. Il pubblico presente, indossando i visori, potrà fare un’esperienza unica in VR.

 

Tra i Partner Istituzionali della XVII edizione di Cortinametraggio troviamo il patrocinio della Polizia di Stato, Regione del Veneto, la Provincia di Belluno con Rete Eventi Cultura, il Comune Cortina d’Ampezzo con Cortina Marketing, Nuovo IMAIE, Anec Fice.

Main partner del Festival Novamarine, MG production, Dolomia, Dream Film, Lux Vide, Rai Cinema Channel.

Gold partner Giorgia & Johns, Italicus, FM Records, Parc Hotel Victoria, Kevin Murphy, Audi, Hotel de la Poste.

Silver partner Hollywood Communication, Carpené Malvolti, Italo, La Cooperativa di Cortina, Main media partner Radio Montecarlo, Media partner Ciak, MYmovies, Getty Images, Film 4 Life, Radio Belluno, Canale Europa, Radio Cortina.

Partner tecnici SH Medical Research and Development, Bagus, SuMa Events, Giornate del Cinema Lucano, Messa a Fuoco Campania, IVDR travel passion, Preindl & Paoloni.

Amici del festival Baita Spiaggia Verde, Pizzeria Ristorante Croda Café, Cortina Ski World, Scuola Cortina Curling, Villa Oretta, Pezié di Parù, Jagerhaus Agriturismo, Farmacia Boots San Giorgio.

Da ricordare che il ricavato delle quote di iscrizione al concorso sulla piattaforma Filmfreeway andrà in parte devoluto all’associazione di beneficenza cortinese Emma’s Children ONLUS

 SCARICA IL COMUNICATO

Tutte le informazioni sul sito ufficiale
www.cortinametraggio.it

 

Ufficio Stampa – Storyfinders –  Lionella Bianca Fiorillo – press.agency@storyfinders.it +39.340.7364203 – 06.36006880

CORTINAMETRAGGIO: IL 22 MARZO IL CONCORSO DEL FESTIVAL DI CORTI PIÙ AD ALTA QUOTA D’ITALIA ENTRA NEL VIVO

0

Cortinametraggio: il 22 marzo il concorso
del Festival di corti più ad alta quota d’Italia entra nel vivo con 3 cortometraggi in anteprima assoluta

Tra gli ospiti presenti Anna Ferraioli Ravel e Domenico Pinelli, Angela Bevilacqua, Thomas Turolo e Roberta Spagnuolo

a Cortina d’Ampezzo fino al 27 marzo 2022

 

Martedì 22 marzo terza giornata per il Festival di corti più ad alta quota d’Italia. A partire dalle ore 17.45 all’Alexander Girardi Hall continua la selezione di corti che concorre al Dolomia Beauty Film Award, premio nato dalla volontà di Dolomia, di rendere omaggio alla bellezza attraverso le molteplici forme dell’arte. Saranno presentati Carry me home di Claudio Pellizer e Un anno fa di Marco Mucig.

A seguire icontro con Anna Ferraioli Raveli e Domenico Pinelli, tra i protagonisti del film I Fratelli De Filippo di Sergio Rubini di cui sarà proiettato il trailer.

Per i cortometraggi in concorso Inchei di Federico De Mattè con Armando Barosanu, Melanie Kimberley, Andrea Giorgiani, Marco Ezechieli, Ivan Andreozzi, Gabriele Barosanu, Michaela Barosanu. Armando, ragazzo rom di 15 anni, vive con la madre e i fratelli nella periferia di Milano. La famiglia sta per lasciare le baracche alla volta di Berlino, dove il nuovo compagno della madre è riuscito a trovare un lavoro. Armando trascorre i giorni prima della partenza tra gli amici di sempre, i primi amori e la nostalgia verso una Milano che ormai era casa.

Palla Di Pelo di Giovanni Roviaro prodotto da Lino Guanciale con Ladislao Liverani, Francesco Acquaroli, Stefano Fresi. Vincenzo è un balordo, un ladruncolo e vuole svoltare. Ecco la sua geniale idea: rapire i cani dei ricchi, che per riaverli sono disposti a pagare qualsiasi cifra. E poi figurati se la polizia fa partire un’indagine per un cane scomparso. Il sequestrato si chiama Palla di Pelo, un bellissimo Welsh Corgi che vive come fosse il figlio dei Ferragnez nella dimora del designer Paki Furlan, un omosessuale altezzoso che tratta il cane come fosse suo figlio, con tanto di profilo Instagram della bestia con quasi 8 milioni di followers. Vincenzo, è assieme all’unico complice che può permettersi: suo figlio Alfredo, che lui tratta invece come un cane. Uno scemo balbuziente. Preparano la lettera di riscatto, come nei film: lettere prese dal giornale, nessun mittente. Il designer, come da richiesta dei misteriosi rapitori, si presenta all’appuntamento con i cinquantamila euro in contanti. Lieto fine per tutti? Nient’affatto, perché lo sappiamo bene che gli esseri più bestiali sono proprio gli uomini.

inCONTROtempo di Manuel Amicucci in anteprima assoluta, e che sarà presente al Festival. Nel cast Manuel Amicucci e Roberto Fazioli, Giulia Cutroma, Gaspare Giombini, Ernestina Patrignani. Ricomporsi dopo che qualcosa ha letteralmente frantumato vita, spazio, ricordo. Una singola scossa di magnitudo 5.8. Alle 3.32 di un Aprile qualunque, in un anno qualunque. Calcifica nell’anima. Il senso di colpa. Per chi non c’era. Per le cose che non si è riusciti a dire. Quando nell’attimo prima non abita ancora il coraggio e nell’attimo dopo alberga già la sconfitta. Ed è in quel conflitto che ci tiene in gabbia e non ci lascia comprendere quanto le nostre convinzioni siano figlie solo di convenzioni, che la vita scorre senza percepirla. Ed improvvisamente, diventa troppo tardi. inCONTROtempo è una somma di “non scelte”. Parla di vita a volte dura e irrazionale, di errori che non ci rendono necessariamente dei mostri e di perdono.

Chiusi fuori di Giorgio Testi con Stefano Accorsi e Colin Firth. Mentre sta per provare Aspettando Godot di Samuel Beckett in teatro, Stefano Accorsi si ritrova di colpo nel teatro buio, vuoto, le porte sprangate, i collaboratori scomparsi. Che succede? Non fa in tempo a capirlo che lo scenario cambia ancora: Stefano è ora sul palco allestito insieme a Colin Firth, in abiti da scena, a recitare l’inizio dell’opera. Sino a che l’incantesimo si spezza: siamo tornati al presente, Stefano è nel teatro animato di gente. Sorride. Qualunque cosa sia successa, il teatro è vivo, più forte di ogni chiusura.

Buon Compleanno Noemi di Angela Bevilacqua, che sarà presente al Festival e che porta il suo corto in anteprima mondiale con Simona Petrosino, Antonio Buonanno, Fabio De Caro, Gennaro Basile, Lello Serao. Noemi sta per compiere diciassette anni. Per festeggiare ha deciso di passare la mezzanotte con il suo ragazzo e di fare l’amore con lui per la prima volta, ma la serata avrà dei risvolti inaspettati.

La Regina di Cuori di Thomas Turolo che sarà presente al festival. Nel corto Beatrice Vendramin, Mariasole Pollio, Cristiano Caccamo, Giuseppe Battiston. Alice ha 18 anni ed ha paura di addormentarsi. Ogni notte rivive lo stesso incubo, fatto di corse senza fine, di terribili sfide in cui affronta un’inquietante Regina di Cuori. L’arte, gli amici, il suo ragazzo sembrano non poterla aiutare a superare un incubo profondamente legato al suo passato. Quando le ferite diventano cicatrici? Le cicatrici possono scomparire?

Natìa di Roberta Spagnuolo in anteprima mondiale. Le fragili esistenze di due ragazzini sono indissolubilmente legate da un sottile e invisibile filo. Tutto ruota attorno alla possibilità (di vita) che uno ha dato all’altro.

La mattina alle 10.30 al Parc Hotel Victoria di Cortina l’incontro con i protagonisti preceduto dalle interviste su CanaleEuropa.tv.

 

Tra i Partner Istituzionali della XVII edizione di Cortinametraggio troviamo il patrocinio della Polizia di Stato, Regione del Veneto, la Provincia di Belluno con Rete Eventi Cultura, il Comune Cortina d’Ampezzo con Cortina Marketing, Nuovo IMAIE, Anec Fice.

Main partner del Festival Novamarine, MG production, Dolomia, Dream Film, Lux Vide, Rai Cinema Channel.

Gold partner Giorgia & Johns, Italicus, FM Records, Parc Hotel Victoria, Kevin Murphy, Audi, Hotel de la Poste.

Silver partner Hollywood Communication, Carpené Malvolti, Italo, La Cooperativa di Cortina, Main media partner Radio Montecarlo, Media partner Ciak, MYmovies, Getty Images, Film 4 Life, Radio Belluno, Canale Europa, Radio Cortina.

Partner tecnici SH Medical Research and Development, Bagus, SuMa Events, Giornate del Cinema Lucano, Messa a Fuoco Campania, IVDR travel passion, Preindl & Paoloni.

Amici del festival Baita Spiaggia Verde, Pizzeria Ristorante Croda Café, Cortina Ski World, Scuola Cortina Curling, Villa Oretta, Pezié di Parù, Jagerhaus Agriturismo, Farmacia Boots San Giorgio.

Da ricordare che il ricavato delle quote di iscrizione al concorso sulla piattaforma Filmfreeway andrà in parte devoluto all’associazione di beneficenza cortinese Emma’s Children ONLUS

 SCARICA IL COMUNCATO

Tutte le informazioni sul sito ufficiale
www.cortinametraggio.it

 

Ufficio Stampa – Storyfinders –  Lionella Bianca Fiorillo – press.agency@storyfinders.it +39.340.7364203 – 06.36006880

VIOLANTE PLACIDO MICHELA ANDREOZZI NINA PONS PINO QUARTULLO E NICCOLÒ FERRERO GLI OSPITI IN ARRIVO AL FESTIVAL

0

Cortinametraggio: Violante Placido Michela Andreozzi  Nina Pons Pino Quartullo e Niccolò Ferrero gli ospiti in arrivo al festival
In anteprima “E Buonanotte” di Massimo Cappelli


a Cortina d’Ampezzo dal 20 al 27 marzo 2022

Seconda giornata di festival lunedì 21 con l’arrivo di Violante Placido, Michela Andreozzi, Nina Pons, Pino Quartullo e Niccolò Ferrero entra nel vivo la XVII edizione di Cortinametraggio che prevede un fitto calendario di proiezioni all’Alexander Girardi Hall dove alle 17.45 saranno presentati Gabrielé, Milan di Alessandro Rosato e Martina “Essence” Portrait di Michele Sirigu. Due dei corti che concorrono al Dolomia Beauty Film Award dedicato agli autori di cortometraggi che abbiano declinato il concetto di “bellezza” all’interno dei propri lavori. Il premio nasce dalla volontà di Dolomia, di rendere omaggio alla bellezza attraverso le molteplici forme dell’arte.

Per i lungometraggi sarà proiettato Genitori vs Influencer di Michela Andreozzi ospite e giurata del Festival per il Premio Ann’Amare. Nel film Fabio Volo e Ginevra Francesconi. Un professore di filosofia inizia una campagna contro l’abuso dei social media con l’aiuto della figlia adolescente, che gestisce le sue pubblicazioni online. La fama inaspettata lo trasforma, suo malgrado, proprio in un influencer.

Tra gli eventi speciali del festival La cavia di Rolando Stefanelli con Violante Placido, giurata della sezione Cortometraggi, e Alessandro Repossi. Protagonista una donna che invita un uomo in un bar. La proposta della donna sconvolge l’uomo. Cosa vuole veramente?

Per la sezione Lungometraggi, arriva in anteprima al festival E Buonanotte di Massimo Cappelli presente al Festival con Nina Pons, Niccolò Ferrero e Pino Quartullo. Nell’arco di una vita viviamo una media di 29.200 giorni. Se da questo numero sottraiamo le ore passate a dormire, in una vita media di 80 anni, ne viviamo appena 53. È questo il pensiero che tormenta Luca, un’ossessione che lo conduce a realizzare il suo più grande desiderio: smettere di dormire per vivere pienamente quei 27 anni in più. Ma quando riuscirà a trovarne il modo, la sua vita cambierà drasticamente. Nel cast Niccolò Ferrero, Nina Pons, Luigi Imola, Roberta Giarrusso, Pino Quartullo, Fabio Fulco.

Per gli appuntamenti della mattina alle 10.30 al Parc Hotel Victoria di Cortina l’incontro con i protagonisti del cortometraggio Mentre non c’eri e del lungometraggio Sempre più bello preceduto dalle interviste su canaleEuropa.tv

Tra i Partner Istituzionali della XVII edizione di Cortinametraggio troviamo il patrocinio della Polizia di Stato, Regione del Veneto, la Provincia di Belluno con Rete Eventi Cultura, il Comune Cortina d’Ampezzo con Cortina Marketing, Nuovo IMAIE, Anec Fice.  

Main partner del Festival Novamarine, MG production, Dolomia, Dream Film, Lux Vide, Rai Cinema Channel. Gold partner Giorgia & Johns, Italicus, FM Records, Parc Hotel Victoria, Kevin Murphy, Audi, Hotel de la Poste. Silver partner Hollywood Communication, Carpené Malvolti, Italo, La Cooperativa di Cortina, Main media partner Radio Montecarlo, Media partner Ciak, MYmovies, Getty Images, Film 4 Life, Radio Belluno, Canale Europa, Radio Cortina.

Partner tecnici SH Medical Research and Development, Bagus, SuMa Events, Giornate del Cinema Lucano, Messa a Fuoco Campania, IVDR travel passion, Preindl & Paoloni.  Amici del festival Baita Spiaggia Verde, Pizzeria Ristorante Croda Café, Cortina Ski World, Scuola Cortina Curling, Villa Oretta, Pezié di Parù, Jagerhaus Agriturismo, Farmacia Boots San Giorgio.

Da ricordare che il ricavato delle quote di iscrizione al concorso sulla piattaforma Filmfreeway andrà in parte devoluto all’associazione di beneficenza cortinese Emma’s Children ONLUS.

SCARICA IL COMUNICATO

Tutte le informazioni sul sito ufficiale
www.cortinametraggio.it

 

Ufficio Stampa – Storyfinders –  Lionella Bianca Fiorillo – press.agency@storyfinders.it +39.340.7364203 – 06.36006880

 

AL VIA DA DOMANI 20 MARZO LA XVII EDIZIONE DI CORTINAMETRAGGIO

0

Al via da domani 20 marzo la XVII edizione di Cortinametraggio
alla presenza di Lodo Guenzi e Eleonora Giovanardi
per “Mentre non c’eri” di Maurizio Rigatti
La Musa Inquieta” su Marta Marzotto di Massimiliano Finazzer Flory
Per i lunghi “Sempre più bello” di Claudio Norza
con Ludovica Francesconi e Jenny De Nucci presenti al festival


a Cortina d’Ampezzo dal 20 al 27 marzo 2022

Al via la XVII edizione di Cortinametraggio il Festival fondato e presieduto da Maddalena Mayneri dedicato al meglio della cinematografia breve italiana, da sempre attento allo scouting dei giovani talenti. La XVII edizione si svolgerà a Cortina d’Ampezzo dal 20 al 27 marzo.

Domenica 20 marzo alle 17.45 prende il via la serata inaugurale con la cerimonia di apertura all’Alexander Girardi Hall. A presentare la serata, come quelle a seguire, Roberto Ciufoli e Irene Ferri.

Per l’occasione sarà proiettato Mentre non c’eri di Maurizio Rigatti che vede nel cast Lodo Guenzi e Eleonora Giovanardi.

Un film sulla cura e l’assistenza ma anche sul tempo che passa e quello che resta. Nato da un’idea di Gianluca Melillo Muto, per la regia di Maurizio Rigatti, il corto girato a Roma vede nel cast Lodo Guenzi (cantante della band “Lo Stato Sociale”) nei panni del dottor Antonio Agordo che presta assistenza domiciliare a Lorenza interpretata da Elena Cotta. Nel cast Eleonora Giovanardi con Nicola Amato, Khrysyna Novak e Raffaella Anzalone. Mentre non c’eri è prodotto da Medica Group con Università Mercatorum in collaborazione con Laser Digital Film.

 

Lodo Guenzi e Eleonora Giovanardi saranno protagonisti la mattina di lunedì 21 marzo di un incontro alle 10.30 su “Cinema, salute e digitale. Nuovi ambiti di narrazione e formazione” insieme al regista Maurizio Rigatti e al produttore Gianluca Melillo Muto di Medica Group, Anna Bisogno, docente di Cinema Radio e Televisione dell’Università Mercatorum, e Maddalena Cialdella, psicologa e psicoterapeuta.

A seguire durante la serata inaugurazione del festival La Musa Inquieta – Marta Marzotto – Storia di una mecenate che visse più volte di Massimiliano Finazzer Flory, presentato all’ultima Mostra internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, dedicato a Marta Marzotto con la complicità della figlia Diamante. Un omaggio all’indimenticabile mecenate, modella e musa. Un ritratto inedito di Marta Marzotto scomparsa cinque anni fa.

Per la sezione lungometraggi sarà infine proiettato Sempre più bello di Claudio Norza che va a chiudere la trilogia iniziata con Sul più bello con Ludovica Francesconi e Jenny De Nucci ospiti del Festival. Jenny De Nucci è stata il volto dell’edizione 2021 di Cortinametraggio, a prendere il testimone quest’anno Ludovica Francesconi protagonista della locandina 2022. Nel cast anche Giancarlo Commare, Gaja Masciale, Jozef Gjura, Riccardo Niceforo, Diego Giangrasso, Drusilla Foer.

Sono passati esattamente 12 mesi e proprio sul più bello, la storia tra Marta e Arturo è finita. “In amore gli opposti si attraggono ma alla fine si lasciano” si ripete Marta, che giura a se stessa di voler rimanere da sola per un po’ e continua a convivere con ottimismo con la malattia che da sempre l’accompagna. Ma quando arriva Gabriele, un giovane disegnatore tanto dolce e premuroso quanto buffo e insicuro, Marta riconosce che potrebbe essere lui l’anima gemella che non riusciva a trovare in Arturo.

 

Tra i Partner Istituzionali della XVII edizione di Cortinametraggio troviamo il patrocinio della Polizia di Stato, Regione del Veneto, la Provincia di Belluno con Rete Eventi Cultura, il Comune Cortina d’Ampezzo con Cortina Marketing, Nuovo IMAIE, Anec Fice.  

Main partner del Festival Novamarine, MG production, Dolomia, Dream Film, Lux Vide, Rai Cinema Channel.

Gold partner Giorgia & Johns, Italicus, FM Records, Parc Hotel Victoria, Kevin Murphy, Audi, Hotel de la Poste.

Silver partner Hollywood Communication, Carpené Malvolti, Italo, La Cooperativa di Cortina, Main media partner Radio Montecarlo, Media partner Ciak, MYmovies, Getty Images, Film 4 Life, Radio Belluno, Canale Europa, Radio Cortina.

Partner tecnici SH Medical Research and Development, Bagus, SuMa Events, Giornate del Cinema Lucano, Messa a Fuoco Campania, IVDR travel passion.

Amici del festival Baita Spiaggia Verde, Pizzeria Ristorante Croda Café, Cortina Ski World, Scuola Cortina Curling, Villa Oretta, Pezié di Parù, Jagerhaus Agriturismo.

Da ricordare che il ricavato delle quote di iscrizione al concorso sulla piattaforma Filmfreeway andrà in parte devoluto all’associazione di beneficenza cortinese Emma’s Children ONLUS.

SCARICA IL COMUNICATO

Tutte le informazioni sul sito ufficiale
www.cortinametraggio.it

Ufficio Stampa – Storyfinders –  Lionella Bianca Fiorillo – press.agency@storyfinders.it +39.340.7364203 – 06.36006880

 

LUNGOMETRAGGI DELLA XVII EDIZIONE DI CORTINAMETRAGGIO

0

Tra i lungometraggi della XVII edizione di Cortinametraggio
Sempre più bello” di Claudio Norza
con Ludovica Francesconi protagonista della locandina del Festival e Jenny De Nucci
Genitori vs influencer” di Michela Andreozzi giurata del Premio Ann’Amare
E Buonanotte” di Massimo Cappelli
Supereroi” di Paolo Genovese

a Cortina d’Ampezzo dal 20 al 27 marzo 2022

 

Da qualche anno i lungometraggi sono entrati a pieno titolo nella programmazione di Cortinametraggio, il Festival fondato e presieduto da Maddalena Mayneri dedicato al meglio della cinematografia breve italiana. La XVII edizione si svolgerà a Cortina d’Ampezzo dal 20 al 27 marzo.

A presentare le serate Roberto Ciufoli e Irene Ferri. Volto dell’edizione 2022 di Cortinametraggio Ludovica Francesconi protagonista del manifesto del Festival.

Quattro i titoli presenti al festival accompagnati da registi e interpreti. Domenica 20 marzo per l’inaugurazione del Festival sarà proiettato Sempre più bello di Claudio Norza che va a chiudere la trilogia iniziata con Sul più bello, con Ludovica Francesconi e Jenny De Nucci ospiti del Festival. Jenny De Nucci è stata il volto dell’edizione 2021 di Cortinametraggio, a prendere il testimone quest’anno Ludovica Francesconi protagonista della locandina 2022. Nel cast anche Giancarlo Commare, Gaja Masciale, Jozef Gjura, Riccardo Niceforo, Diego Giangrasso, Drusilla Foer. Marta ce l’ha fatta e torna a respirare, il trapianto ai polmoni è riuscito. Al risveglio Gabriele è accanto a lei, e insieme decidono di andare a convivere in una casa tutta nuova, solo per loro. Orfani della stravaganza di Marta, Jacopo e Federica si dedicano così alla ricerca di nuovi coinquilini. Improvvisamente la malattia si ripresenta. Marta viene ricoverata d’urgenza. Gabriele, disperato, cerca di ricontattare l’austera e schiva nonna di Marta, che sembrerebbe essere lei l’unica a poter decidere del suo destino.

 

Lunedì 21 marzo doppietta di lungometraggi con Genitori vs influencer di Michela Andreozzi ospite e giurata del Festival per il Premio Ann’Amare con Fabio Volo e Ginevra Francesconi. Un professore di filosofia inizia una campagna contro l’abuso dei social media con l’aiuto della figlia adolescente, che gestisce le sue pubblicazioni online. La fama inaspettata lo trasforma, suo malgrado, proprio in un influencer.

E Buonanotte di Massimo Cappelli presente al Festival con Nina Pons e Pino Quartullo. Nell’arco di una vita viviamo una media di 29.200 giorni. Se da questo numero sottraiamo le ore passate a dormire, in una vita media di 80 anni, ne viviamo appena 53. È questo il pensiero che tormenta Luca, un’ossessione che lo conduce a realizzare il suo più grande desiderio: smettere di dormire per vivere pienamente quei 27 anni in più. Ma quando riuscirà a trovarne il modo, la sua vita cambierà drasticamente. Nel cast Niccolò Ferrero, Nina Pons, Luigi Imola, Roberta Giarrusso, Pino Quartullo, Fabio Fulco.

Giovedì 24 marzo sarà presentato Supereroi di Paolo Genovese ospite del Festival dove iniziò vincendo un corto nel 1999, con Jasmine Trinca, Alessandro Borghi, Greta Scarano, Linda Caridi, Vinicio Marchioni. Servono i superpoteri per amarsi tutta una vita, Anna e Marco lo sanno bene. Lei è una fumettista dal carattere impulsivo, nemica delle convenzioni; lui un professore di fisica convinto che ogni fenomeno abbia la sua spiegazione. A tenerli insieme è un’incognita che nessuna formula può svelare.

Tra gli altri ospiti della XVII edizione di Cortinametraggio anche Liliana Fiorelli, Clayton Norcross, Gianni Ippoliti, Morena Gentile, Walter di Francesco, Simome Colombari, Roberta Beta, Ralph Palka, Sara Ricci, Angelo Orlando, Nico Di Rienzo, Dario Cassini, Valeria Spada, Nadia Rinaldi, Dario Bandiera, Silvia Mazzotta, Federico Tocci, Maurizio di Maggio, Alberto Bof.

Tra i Partner Istituzionali della XVII edizione di Cortinametraggio troviamo il patrocinio della Polizia di Stato, Regione del Veneto, la Provincia di Belluno con Rete Eventi Cultura, il Comune Cortina d’Ampezzo con Cortina Marketing, Nuovo IMAIE, Anec Fice.  

Main partner del festival Novamarine, MG production, Dolomia, Dream Film, Lux Vide, Rai Cinema Channel. Gold partner Giorgia & Johns, Italicus, FM Records, Parc Hotel Victoria, Kevin Murphy, Audi, Hotel de la Poste.

Silver partner Carpené Malvolti, Italo, La Cooperativa di Cortina, Main media partner Radio Montecarlo, Media partner Ciak, MYmovies, Getty Images, Film 4 Life, Radio Belluno, Canale Europa, Radio Cortina.

Partner tecnici Hollywood Communication, SH Medical Research and Development, Bagus, SuMa Events, Giornate del Cinema Lucano, Messa a Fuoco Campania, IVDR travel passion.

Amici del festival Baita Spiaggia Verde, Pizzeria Ristorante Croda Café, Cortina Ski World, Scuola Cortina Curling, Villa Oretta, Pezié di Parù, Jagerhaus Agriturismo.

Da ricordare che il ricavato delle quote di iscrizione al concorso sulla piattaforma Filmfreeway andrà in parte devoluto all’associazione di beneficenza cortinese Emma’s Children ONLUS.

 

Tutte le informazioni sul sito ufficiale
www.cortinametraggio.it

 

Ufficio Stampa – Storyfinders –  Lionella Bianca Fiorillo – press.agency@storyfinders.it +39.340.7364203 – 06.36006880

GLI EVENTI SPECIALI DELLA XVII EDIZIONE DI CORTINAMETRAGGIO

0

Tra gli eventi speciali della XVII edizione di Cortinametraggio
Mentre non c’eri” di Maurizio Rigatti
con Lodo Guenzi e Eleonora Giovanardi
L’omaggio a Monica Vitti con “Vitti d’Arte, Vitti d’Amore
di Fabrizio Corallo
e a Marta Marzotto con “La Musa Inquieta” di Massimiliano Finazzer Flory

 

La Cavia” con Violante Placido
Matteo Nicoletta presenta “Babbale” realizzato con la Polizia di Stato
e “Tre secondi
in chiusura “Amici di sempre” di Christian Marazziti


a Cortina d’Ampezzo dal 20 al 27 marzo 2022

 

Saranno tanti gli eventi speciali che arricchiranno la XVII edizione di Cortinametraggio il Festival fondato e presieduto da Maddalena Mayneri dedicato al meglio della cinematografia breve italiana, da sempre attento allo scouting dei giovani talenti. La XVII edizione si svolgerà a Cortina d’Ampezzo dal 20 al 27 marzo.

Domenica 20 marzo durante l’inaugurazione del Festival all’Alexander Girardi Hall sarà proiettato Mentre non c’eri di Maurizio Rigatti che vede nel cast Lodo Guenzi e Eleonora Giovanardi, presenti al Festival e protagonisti la mattina di lunedì 21 marzo di un incontro alle 10.30 su “Cinema, salute e digitale. Nuovi ambiti di narrazione e formazione” insieme al regista Maurizio Rigatti e al produttore Gianluca Melillo Muto di Medica Group, Anna Bisogno, docente di Cinema Radio e Televisione dell’Università Mercatorum, e Maddalena Cialdella, psicologa e psicoterapeuta.

A seguire La Musa Inquieta – Marta Marzotto – Storia di una mecenate che visse più volte di Massimiliano Finazzer Flory, presentato all’ultima Mostra internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, dedicato a Marta Marzotto con la complicità della figlia Diamante. Un omaggio all’indimenticabile mecenate, modella e musa. Un ritratto inedito di Marta Marzotto scomparsa cinque anni fa.

Lunedì 21 marzo tra gli eventi del festival La cavia di Rolando Stefanelli con Violante Placido, giurata della sezione Cortometraggi, e Alessandro Repossi. Una donna invita un uomo in un bar. La proposta della donna sconvolge l’uomo. Cosa vuole veramente?

Mercoledì 23 marzo omaggio a Monica Vitti recentemente scomparsa e a ciò che ha rappresentato per il nostro cinema con Vitti d’arte, vitti d’amore di Fabrizio Corallo. Forzatamente lontana dai riflettori, Monica Vitti brilla in una luce intatta agli occhi di spettatori di ogni latitudine. In scena viene rievocato il percorso artistico e la vita ricca di eventi imprevedibili di un’attrice insieme introversa e solare attraverso le immagini dei suoi film e di programmi televisivi, testimonianze di amici e colleghi, esponenti di punta del cinema italiano di ieri e di oggi, critici, scrittori ed esperti di costume.

In prima assoluta Babbale realizzato da Matteo Nicoletta, già vincitore al Festival, in collaborazione con la Polizia di Stato e protagonista di un incontro pubblico la mattina successiva. Babbale, lettera a Babbo Natale, è prodotto da MG Production di Morena Gentile. Una storia molto romantica, girata in tre giorni a Roma di notte e destinata a diventare il video istiruzionale della Polizia di Stato.

Tra gli eventi il progetto Tre secondi di Matteo Nicoletta, che avrà la settimana del festival per realizzarlo e per presentarlo, in anteprima assoluta, durante la serata di sabato 26 marzo. L’idea del corto parte dall’assunto “Spesso non è come sembra” e si incentra sulla figura del campione di sci Kristian Ghedina in un divertente scambio di ruoli e persone con inaspettati colpi di scena e che vede tra gli interpreti Ariella Reggio.

Sempre il 26 marzo sarà proiettato Cortopiccolo di Alessandro Parrello, Alessandro D’Ambrosi, Santa De Santis, Barbara Gravelli, Enrico Protti, Daniele Blando, Giovanni Boscolo, Daniele Nozzi. Cortopiccolo è un corto realizzato in occasione dell’evento Degustazione di Corti, a Portopiccolo dal 16 al 19 settembre 2021. Quattro giornate, in collaborazione con Cortinametraggio, che hanno visto protagonisti i registi di corti d’autore, in gara per aggiudicarsi il riconoscimento di miglior corto di questa prima edizione. Un evento d’eccezione, reso unico dalla presenza di una giuria composta da Tosca d’Acquino, Cinzia TH Torrini, Roberto Ciufoli e Ralph Palka, che si sono messi in gioco insieme ai registi in gara nella realizzazione di un cortometraggio dedicato a Portopiccolo.

Tra gli eventi di chiusura anche il corto di Christian Marazziti dal titolo Amici di Sempre prodotto da MG Production.  Dodici amici si ritrovano dopo anni a causa della pandemia, ma non si erano mai persi di vista sin dai tempi del Liceo. A riportarli insieme è Valentina: ha un annuncio importante da fare e vuole con sé tutti i suoi amici di sempre. Nel cast Dario Bandiera, Dario Cassini, Paolo Conticini, Nico Di Renzo, Morena Gentile, Mauro Mandolini, Christian Marazziti, Silvia Mazzotta, Angelo Orlando, Sara Ricci, Nadia Rinaldi, Federico Tocci, Stefano Ambrogi, Pierluigi Gigante.

A presentare le serate della XVII edizione Roberto Ciufoli affiancato da Irene Ferri. Volto dell’edizione 2022 di Cortinametraggio Ludovica Francesconi protagonista del manifesto del Festival.

Non poteva mancare al Festival un evento a carattere sportivo e venerdì 25 marzo torna, allo Stadio Olimpico del Ghiaccio, un momento dedicato al curling, che vedrà i cortisti in concorso al festival gareggiare in uno sport che ha di recente visto l’Italia inarrestabile alle Olimpiadi di Pechino 2022.

Tra i Partner Istituzionali della XVII edizione di Cortinametraggio troviamo il patrocinio della Regione del Veneto, la Provincia di Belluno con Rete Eventi Cultura, il Comune Cortina d’Ampezzo con Cortina Marketing, Nuovo IMAIE, Anec Fice, Polizia di Stato.

Main partner del festival Novamarine, MG production, Dolomia, Dream Film, Lux Vide, Rai Cinema Channel. Gold partner Giorgia & Johns, Italicus, FM Records, Parc Hotel Victoria, Kevin Murphy, Audi, Hotel de la Poste.

Silver partner Carpené Malvolti, Italo, La Cooperativa di Cortina, Main media partner Radio Montecarlo, Media partner Ciak, MYmovies, Getty Images, Film 4 Life, Radio Belluno, Canale Europa, Radio Cortina.

Partner tecnici Hollywood Communication, SH Medical Research and Development, Bagus, SuMa Events, Giornate del Cinema Lucano, Messa a Fuoco Campania, IVDR travel passion.

Amici del festival Baita Spiaggia Verde, Pizzeria Ristorante Croda Café, Cortina Ski World, Scuola Cortina Curling, Villa Oretta, Pezié di Parù, Jagerhaus Agriturismo.

Da ricordare che il ricavato delle quote di iscrizione al concorso sulla piattaforma Filmfreeway andrà in parte devoluto all’associazione di beneficenza cortinese Emma’s Children ONLUS.

 

Tutte le informazioni sul sito ufficiale
www.cortinametraggio.it

SCARICA IL COMUNICATO

 

Ufficio Stampa – Storyfinders –  Lionella Bianca Fiorillo – press.agency@storyfinders.it +39.340.7364203 – 06.36006880

GLI ULTIMI POST