Home Blog

TRA GLI OSPITI PRESENTI

0

19. CORTINAMETRAGGIO:
CORTINA D’AMPEZZO DAL 12 AL 17 MARZO 2024

 TRA GLI OSPITI PRESENTI: PAOLO GENOVESE, DAVID WARREN, NUNZIA SCHIANO, CHIARA VINCI, SILVIA D’AMICO, VITTORIA SCHISANO, GIANNI IPPOLITI, ARIELLA REGGIO

 OMAGGIO AL CINEMA CON LA VERSIONE RESTAURATA DE IL GATTOPARDO

 

Si alza il sipario sulla 19a edizione di Cortinametraggio, il festival di riferimento per i corti, presieduto dalla fondatrice Maddalena Mayneri e diretto da Niccolò Gentili, che si terrà a Cortina D’Ampezzo dal 12 al 17 marzo 2024.

Durante la conferenza stampa di questa mattina – che si è tenuta presso il Palazzo della Provincia di Belluno alla presenza del Presidente Della Provincia di Belluno Roberto Padrin, il Sindaco di Belluno Oscar De Pellegrin e la stessa Maddalena Mayneri – è stato annunciato il programma della kermesse.

Tanti gli appuntamenti che animeranno Cortina, in cui gli addetti ai lavori cercheranno di fare il punto sulle nuove forme artistiche e produttive dell’audiovisivo. Fra questi: gli incontri con le piattaforme WeShort e The Film Club con The Hot Corn; l’incontro con il regista e insegnante di recitazione, membro dell’Actors Studio, Danny Lemmo; l’incontro con il nuovo direttore artistico del Torino Film Fest Giulio Base e i registi Nicola Prosatore, Valerio Vestoso, David Warren e Paolo Genovese; l’imperdibile appuntamento con l’agente cinematografica Moira Mazzantini e la casting Chiara Polizzi; e ancora l’incontro con i produttori Gianluca Curti, Marina Marzotto, Michele Zanella, Marco Belardi, Maria Grazia Saccà, Filippo Montalto e l’attrice Morena Gentile.

E ancora gli incontri con le istituzioni partner che contribuiscono alla realizzazione di questa ricchissima edizione, come quelli con le Capitanerie Di Porto – Guardia Costiera; la Polizia di Stato; l’Aeronautica Militare; l’ANPIT (Associazione Nazionale Per l’Industria e il Terziario) e le Film Commission (Triello delle Film Commission Veneto, Marche e Campania).

Non mancheranno poi gli omaggi al grande cinema, come la proiezione speciale del celebre capolavoro di Visconti Il Gattopardo in versione restaurata alla presenza di 150 studenti dell’Istituto Omnicomprensivo Val Boite.

Tantissimi i corti in concorso provenienti da tutta Italia: dalla vera storia di emancipazione femminile di Vera Munzi e Caterina Savadori Anemos al divertente affresco di un rapporto madre-figlio di Giuseppe Brigante Ignoti, fino all’ emozionante storia di frontiera Eldorado di Mathieu Volpe.

Particolarmente ricca anche la nuova sezione “Made In USA” dedicata al cinema americano, realizzata con la collaborazione artistica di Silvia Bizio, con il Santa Monica College (SMC) e con Maria Cristina Heller, che vedrà la partecipazione di tantissimi corti fra cui: Ovejas Lobos di Alex Fischman Cárdenas, Thirstygirl di Alexandra Qin e Whiteness at work di Peter Nelson, solo per citarne qualcuno.

Due gli eventi speciali di quest’anno, che vedranno la proiezione dei cortometraggi Remo di Marco Simon Puccioni e Piccole cose di valore non quantificabile di Paolo Genovese.

Spazio anche alla letteratura, con le presentazioni di diversi libri fra cui: Ostiawood di Daniele Orazi con Silvia D’amico e Siamo stelle che brillano di Vittoria Schisano e Alessio Piccirillo.

Ad aprire la 19a edizione di Cortinametraggio sarà il duo “Vibrantmusic” ed è composto da Edoardo Fabbiani al Violino e da Pietro Salardi alla tromba.

A chiudere la manifestazione sarà la cerimonia di premiazione in cui verranno assegnati, fra gli altri: il premio Cortinametraggio in collaborazione con Enel per il Miglior Corto assoluto; il premio Rai Cinema Channel, il premio Miglior Commedia consegnato da Aermec; il premio del Pubblico conferito da The Film Club; Il premio della stampa dato da Visottica; I premi miglior attore/attrice consegnati da Pianegonda; il Premio Miglior Sceneggiatura conferita da Andromeda Film; il premio San Benedetto I mestieri dello spettacolo; il premio speciale WeShort.

I giurati che decideranno a chi conferire i premi saranno: Valeria Fabrizi, Giulio Base, Gianluca Curti, Rocío Muñoz Morales, Mattia Napoli e Nicola Prosatore per il Miglior Corto Assoluto; Valerio Vestoso, Tommaso Renzoni e Marina Marzotto per la Miglior Commedia; Moira Mazzantini, Morena Gentile, Alessio Piccirillo, Pierluigi Manzo e Chiara Polizzi per il Miglior Attore/Attrice; Ludovica Martino, Adriano Moretti, Antonio Bannò e Ludovica Coscione per la sezione Young; Stefano Reali presidierà, invece, la giuria del pubblico; David Warren, Leo Gira, Enzo d’Alò, Maricla Affatato, Danny Lemmo e Ludovica Coscione per la sezione Made In USA; Stefano Curti; Massimiliano Giometti e Michele Zanella per la sezione tecnica; Alessandra Magliaro, Pamela Ferlin, Barbara Tarricone, Antonella Matranga, Alvaro Moretti, Francesco Alò e Josephine Alessio per il Premio Stampa.

La 19ª edizione di Cortinametraggio – di cui Frecciarossa è Treno Ufficiale – è realizzata in collaborazione con l’Aeronautica Militare, Polizia di Stato e il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, la Regione Veneto, la Provincia di Belluno, il nuovo IMAIE, il MIC, la Siae, Anec e Fice.

Enel è Platinum Partner.

Tra gli altri partner anche: Cotril; Anpit Italia; Titanus; Driade; Greenboo Production; Costa Crociere; WeShort; Hotel Savoia; Zorzettig; La cooperativa di Cortina; Hotel De La Poste; Focus; Mg Production; Hotel Rosapetra; Nuove Reti.

Tutte le informazioni sul sito ufficiale: www.cortinametraggio.it

 

SCARICA IL COMUNICATO

 

Ufficio stampa:

Gargiulo&Polici Communication
Licia: licia@gargiulopolici.com – 389 9666566
Francesca: francesca@gargiulopolici.com – 329 0478786
www.gargiulopolici.com

ANNUNCIATI I PRIMI NOMI DELLA GIURIA

0

19. CORTINAMETRAGGIO:
CORTINA D’AMPEZZO DAL 12 AL 17 MARZO 2024

 ANNUNCIATI I PRIMI NOMI DELLA GIURIA:

 MOIRA MAZZANTINI, VALERIA FABRIZI, MORENA GENTILE, GIULIO BASE, ADRIANO MORETTI, GIANLUCA CURTI, ANTONIO BANNO’ E LUDOVICA COSCIONE

CONDUTTORE DEL FESTIVAL: ROBERTO CIUFOLI

 Cortinametraggio, il festival di riferimento per i corti, sempre alla costante ricerca di nuovi talenti, presieduto e fondato da Maddalena Mayneri e diretto da Niccolò Gentili che si terrà a Cortina D’Ampezzo dal 12 al 17 marzo 2024, annuncia parte della giuria di questa 19a edizione.

A decretare i vincitori della sezione dedicata alla categoria Miglior Attore/Attrice sarà una giuria d’onore composta, fra gli altri, dall’agente cinematografica Moira Mazzantini e dall’attrice e produttrice Morena Gentile.

La giuria per il Miglior Corto Assoluto, invece, vede la presenza della celebre attrice Valeria Fabrizi (Che Dio ci aiuti); del regista e prossimo direttore artistico del Torino Film Festival Giulio Base, del produttore e Presidente della Minerva Pictures Group e CEO di The Film Club Gianluca Curti e la già annunciata Rocío Muñoz Morales.

Ad assegnare i premi della sezione Young, poi, assieme alla giovane attrice Ludovica Martino (Skam; Vita Da Carlo 2) ci saranno anche il performer romano Adriano Moretti; il giovane attore Antonio Bannò (La guerra del Tiburtino III; Gigolò per caso) e l’attrice Ludovica Coscione (Mare Fuori, Il Paradiso delle signore).

 Come di consueto le altre giurie (Giuria Tecnica Speciale; Giuria Stampa; Giuria Corti Americani) verranno svelate in prossimità della manifestazione.

Numerosi saranno i premi ambiti dai giovani registi in concorso. Tra i principali: il premio Cortinametraggio per il Miglior Corto assoluto; il premio Rai Cinema Channel, il premio Miglior Commedia consegnato da Aermec; il premio Young dato da Frecciarossa; il premio del Pubblico conferito da The Film Club; Il premio della Stampa dato da Visottica; I premi miglior attore/attrice consegnati da Pianegonda e la miglior sceneggiatura conferita da Andromeda Film.

La 19a edizione di Cortinametraggio – di cui Frecciarossa è Treno Ufficiale – è realizzata in collaborazione con l’Aeronautica Militare, Polizia di Stato e il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, la Regione Veneto, la Provincia di Belluno, il nuovo IMAIE, il MIC, la Siae, Anec e Fice.

Tra i partner di quest’anno anche: Aermec; Visottica Group; Cotril; Pianegonda; Rai Cinema; Anpit Italia; Titanus; Driade; Greenboo Production; The Film Club; Costa Crociere; We Short; Hotel Savoia; Zorzettig; La cooperativa di Cortina; Hotel De La Poste; Andromeda Film; Focus; Mg Production; Hotel Rosapetra; Nuove Reti.

 

Tutte le informazioni sul sito ufficiale: www.cortinametraggio.it

 

Ufficio stampa:

Gargiulo&Polici Communication
Licia: licia@gargiulopolici.com – 389 9666566
Francesca: francesca@gargiulopolici.com – 329 0478786
www.gargiulopolici.com

ANNUNCIATI I 20 CORTI FINALISTI DI CORTINAMETRAGGIO

0

19. CORTINAMETRAGGIO:
CORTINA D’AMPEZZO DAL 12 AL 17 MARZO 2024

ANNUNCIATI I 20 CORTI FINALISTI DI CORTINAMETRAGGIO

 5 I CORTI IN CONCORSO NELLA SEZIONE AMERICANA

 2 EVENTI SPECIALI

MADRINA: ELEONORA DE LUCA

 Annunciati questa mattina i finalisti della 19a edizione di Cortinametraggio, il festival di riferimento per i corti presieduto e fondato da Maddalena Mayneri e diretto da Niccolò Gentili, che si terrà a Cortina D’Ampezzo dal 12 al 17 marzo 2024.

A concorrere all’ambito premio saranno 20 cortometraggi provenienti da tutta Italia, di cui otto anteprime mondiali e cinque italiane. Tra le opere finaliste: Anemos di Vera Munzi e Caterina Savadori, un racconto di emancipazione femminile ispirato a una storia vera; Frammenti di Andrea Casadio, uno sguardo intimo e delicato su uno dei momenti più tragici della storia recente; il racconto emozionante Dive di Aldo Iuliano; il divertente affresco di una madre e di suo figlio Ignoti di Giuseppe Brigante; Tilipirche di Francesco Piras, racconto  ambientato in Sardegna su un allevatore durante un’ invasione di cavallette; Eldorado di Mathieu Volpe, tragico ed emozionante racconto di una storia di frontiera; l’action drama che descrive il rapporto tra un fratello e sua sorella Fake Shot di Francesco Castellaneta; la commedia dalle tinte thriller Un lavoretto facile facile di Giovanni Boscolo; Wasted di Tobia Passigato, racconto di formazione dalle tematiche universali con tinte green; Il compleanno di Enrico di Francesco Sossai, intimo ritratto di una solitudine; Può entrare in crisi un’amicizia tra coinquiline grazie ad una terza persona? Questa la tematica di  Ho Ballato di tutto di Sarah Narducci; il toccante De L’amor Perdu di Lorenzo Quagliozzi ambientato nella seconda guerra mondiale; Z.O. di Loris G. Nese, dura storia di periferia; Felicità Cannibale di Daniel Baldotto, che affronta in modo delicato e originale il tema dell’elaborazione del lutto; la satira sociale We should all be futurists di Angela Norelli; il ritratto esistenziale Foto di Gruppo di Tommaso Frangini; Stanza 5 di Rosario Capozzolo, ispirato alla storia vera di un’anziana donna sopravvissuta al Covid-19; A Mosca Cieca di Mino Capuano, dolce racconto di un legame inaspettato; L’acquario di Gianluca Zonta, che racconta le possibili derive sociali dell’intelligenza artificiale; l’originale commedia Lo zio di Venezia di Alessandro Parrello.

A concorrere nella sezione “Made In USA”, invece, realizzata con la collaborazione artistica di Silvia Bizio, con il Santa Monica College (SMC) e Maria Cristina Heller: Ovejas Lobos di Alex Fischman Cárdenas; Thirstygirl di Alexandra Qin; Jerome di Gianfranco Fernández-Ruiz; Who are you? di Salvador Carrasco e Whiteness at work di Peter Nelson.

Inoltre, fuori concorso ci saranno due eventi speciali, i cortometraggi Remo di Marco Simon Puccioni e Piccole cose di valore non quantificabile di Paolo Genovese

Numerosi saranno i premi ambiti dai giovani registi in concorso. Tra i principali: il premio Cortinametraggio per il Miglior Corto assoluto; il premio Rai Cinema Channel, il premio Miglior Commedia consegnato da Aermec; il premio del Pubblico conferito da The Film Club; Il premio della Stampa dato da Visottica; I premi miglior attore/attrice consegnati da Pianegonda e la miglior sceneggiatura conferita da Andromeda Film.

La 19a edizione di Cortinametraggio è realizzata in collaborazione con l’Aeronautica Militare, Polizia di Stato e il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, la Regione Veneto, la Provincia di Belluno, il nuovo IMAIE, il MIC, la SiaeAnec e Fice.

Frecciarossa è il Treno Ufficiale di Cortinametraggio.

Tra i partner di quest’anno anche: Aermec; Visottica Group; Cotril; Pianegonda; Rai Cinema; Anpit Italia; Titanus; Driade; Greenboo Production; The Film Club; Costa Crociere; We Short; Hotel Savoia; Zorzettig; La cooperativa di Cortina; Hotel De La Poste; Andromeda Film; Focus; Mg Production; Hotel Rosapetra; Nuove Reti.

 

Tutte le informazioni sul sito ufficiale: www.cortinametraggio.it

SCARICA IL COMUNICATO

 

Ufficio stampa:

Gargiulo&Polici Communication
Licia: licia@gargiulopolici.com – 389 9666566
Francesca: francesca@gargiulopolici.com – 329 0478786
www.gargiulopolici.com

ANNUNCIATE LE PRIME GIURATE

0

19. CORTINAMETRAGGIO:
CORTINA D’AMPEZZO DAL 12 AL 17 MARZO 2024


ANNUNCIATE LE PRIME GIURATE: ROCÍO MUÑOZ
MORALES E LUDOVICA MARTINO

MADRINA: ELEONORA DE LUCA

FINO AL 31 GENNAIO DISPONIBILE IL BANDO SU FILMFREEWAY

Annunciate le prime giurate della 19a edizione di Cortinametraggio, il festival di riferimento per i corti, ormai riconosciuta fucina di talenti italiani, presieduto e fondato da Maddalena Mayneri e diretto da Niccolò Gentili, che si terrà a Cortina D’Ampezzo dal 12 al 17 marzo 2024

A decretare i vincitori della sezione dedicata alla Commedia sarà una giuria d’onore composta, fra gli altri, da Rocío Muñoz Morales, attrice, scrittrice e conduttrice Tv ed ex madrina della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia nel 2022.

Nella Giuria Young, invece, ci sarà anche Ludovica Martino, la giovane attrice reduce dallo straordinario successo di Skam e Vita Da Carlo 2.

Come di consueto poi, ci saranno poi le altre giurie (Giuria Miglior Corto Assoluto; Giuria Tecnica Speciale; Giuria Stampa; Giuria Miglior Attore/Attrice; Giuria Corti Americani) che verranno svelate in prossimità della manifestazione.

Per partecipare, fino al 31 gennaio è aperto il bando per le iscrizioni tramite la piattaforma Filmfreeway e, ad arricchire la proposta della prossima edizione, ci sarà anche una sezione internazionale dedicata al cinema “Made In USA, in collaborazione con il Santa Monica College (SMC), grazie al contributo dei professori Salvador Carrasco e Simone Bartesaghi, insegnanti e registi del rinomato college.
I finalisti saranno annunciati il 5 febbraio.

Con il volto della giovane e talentuosa attrice Eleonora De Luca, madrina di quest’anno, Cortinametraggio vedrà la preziosa partecipazione di Rai Cinema Channel, che sostiene come sempre la kermesse con il suo premio, ma anche di istituzioni come l’Aeronautica Militare, Polizia di Stato e il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, la Regione Veneto, la Provincia di Belluno e il nuovo IMAIE.
Tra i partner di quest’anno anche: Aermec; Visottica Group; Cotril; Pianegonda; Anpit Italia; Titanus; Driade; Greenboo Production; Costa Crociere; Zorzettig; Andromeda Film; The Film Club; Nuove Reti..

Tutte le informazioni sul sito ufficiale: www.cortinametraggio.it 

SCARICA IL COMUNICATO

 

Ufficio stampa:

Gargiulo&Polici Communication
Licia: licia@gargiulopolici.com – 389 9666566
Francesca: francesca@gargiulopolici.com – 329 0478786
www.gargiulopolici.com

19. CORTINAMETRAGGIO: CORTINA D’AMPEZZO DAL 12 AL 17 MARZO 2024

0

CORTINAMETRAGGIO:
CORTINA D’AMPEZZO DAL 12 AL 17 MARZO 2024

MADRINA: ELEONORA DE LUCA

 

Parte il conto alla rovescia per la 19a edizione di Cortinametraggio, festival di riferimento per i corti e riconosciuta fucina di talenti italiani che si terrà a Cortina D’Ampezzo dal 12 al 17 marzo 2024.

In attesa di festeggiare i suoi primi 19 anni, il festival lancia la locandina ufficiale che ritrae la madrina Eleonora De Luca (Padrenostro, Le sorelle Macaluso, L’Ora Legale, La Mafia uccide solo d’estate) assieme al direttore artistico Niccolò Gentili, in viaggio verso Cortina.

 Da sempre il mio obiettivo è quello di scoprire nuovi talenti e creare delle connessioni tra i giovani, le produzioni e i registi già affermati – ha dichiarato Maddalena Mayneri, presidente e fondatrice della manifestazione –; sono felice che molti esordienti siano riusciti ad emergere e a farsi conoscere grazie al mio Festival, penso a Valerio Vestoso, Alessandro Capitani, Mattia Napoli, solo per citarne qualcuno”. Ed è proprio Mattia Napoli, vincitore dell’ultima edizione di Cortinametraggio, il primo giurato ufficiale della 19a edizione.

Mai come quest’anno i riflettori saranno puntati sui giovani registi in concorso e non solo, che avranno la possibilità di seguire due workshop al giorno tenuti da esperti del settore che metteranno a disposizione la loro esperienza creando, così, nuove opportunità di lavoro.

Non mancheranno le serate culinarie che saranno dedicate a varie realtà nazionali tra le quali spicca la cucina triestina e quella campana.

Cortinametraggio è una sfida che ogni anno si riesce a vincere grazie al contributo di tutti i partner che credono nel progetto: “Non posso non ringraziare i partner di quest’anno – ha continuato la Mayneri – tra cui Visottica Group, Aermec e Anpit Italia che non solo assegneranno importanti premi, ma contribuiranno economicamente alla realizzazione di questa nuova edizione.

Al fianco di queste aziende leader in Italia, saranno presenti anche l’agenzia Nuove Reti e importanti produzioni nazionali come Titanus e GreenBoo Production che premieranno i registi in concorso con un premio in denaro che gli darà la possibilità di realizzare nuove opere cinematografiche.

Per partecipare, dal 12 settembre è aperto il bando per le iscrizioni tramite la piattaforma Filmfreeway e, ad arricchire la proposta della prossima edizione, ci sarà anche una sezione internazionale dedicata al cinema “Made In USA”.

Come di consueto, poi, anche Rai Cinema Channel sosterrà la kermesse con il suo premio.

 Infine, la 19a edizione di Cortinametraggio vedrà la preziosa partecipazione di istituzioni come: Aeronautica Militare, Polizia di Stato e il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera.

Sono confermati i partner: Cotril; The Film Club; We Short; Pianegonda; Hotel Savoia; Zorzettig; La cooperativa di Cortina; Hotel De La Poste; Andromeda Film; MG Production; Focus.

Tutte le informazioni sul sito ufficiale: www.cortinametraggio.it 

 

Ufficio stampa:

Gargiulo&Polici Communication
Licia: licia@gargiulopolici.com – 389 9666566
Francesca: francesca@gargiulopolici.com – 329 0478786
www.gargiulopolici.com

Rassegna stampa 2024

0

RASSEGNA OFFLINE

TV
TGR Veneto – TG3
https://www.rainews.it/tgr/veneto/video/2023/09/venezia-80-mostra-del-cinemaedizione-2024-cortinametraggio-festival-registi–8320ddc7-6073-4423-ae14-863dbdf649c5.html 
Canale Tv Europa
https://www.canaleeuropa.tv/cortinametraggio-tv/anteprima-cortinametraggio-2024
-Ripresa su DailyMotion:

——————————————————-
RADIO

Radio Punto Zero
https://www.radiopuntozero.it/cortinametraggio-le-interviste-ai-protagonisti-della-18esima-edizione/
——————————————————-
PERIODICI
Ciak Daily
, 4 settembre 2023

https://www.cortinametraggio.it/wp-content/uploads/2023/09/DAILY6_4settembre2023_VeNewsCiak.pdf

——————————————————-
QUOTIDIANI
Corriere delle Alpi
, 5 settembre

https://www.cortinametraggio.it/wp-content/uploads/2023/09/Corriere_Delle_Alpi_20230904100000-1.pdf

Il Gazzettino, 5 settembre

https://www.cortinametraggio.it/wp-content/uploads/2023/09/Il_Gazzettino_Belluno_Belluno_20230904100000.pdf

https://www.cortinametraggio.it/wp-content/uploads/2023/09/Il_Gazzettino_Treviso_Treviso_20230823100000.pdf

Corriere di Verona, 5 settembre

https://www.cortinametraggio.it/wp-content/uploads/2023/09/Corriere_di_Verona_20230904100000.pdf

Corriere Veneto, 5 settembre

https://www.cortinametraggio.it/wp-content/uploads/2023/09/Corriere_del_Veneto_Venezia_e_Mestre_Venezia_e_Mestre_20230904100000.pdf

https://www.cortinametraggio.it/wp-content/uploads/2023/09/Corriere_del_Veneto_Treviso_e_Belluno_Treviso_e_Belluno_20230904100000.pdf

https://www.cortinametraggio.it/wp-content/uploads/2023/09/Corriere_del_Veneto_Vicenza_Vicenza_20230904100000.pdf

https://www.cortinametraggio.it/wp-content/uploads/2023/09/Corriere_del_Veneto_Padova_e_Rovigo_Padova_e_Rovigo_20230904100000.pdf

——————————————————-
RASSEGNA ONLINE

AGENZIE E QUOTIDIANI
La Sicilia
https://www.lasicilia.it/spettacoli/eleonora-de-luca-madrina-alcortinametraggioeleonora-de-luca-madrina-cortinametraggio-1886580/ 
Corriere delle Alpi
https://ricerca.gelocal.it/corrierealpi/archivio/corrierealpi/2023/09/05/bellunocortinametraggio-si-presenta-giovani-protagonisti-nel-2024-32.html 
——————————————————-
TESTATE DI MUSICA, CULTURA E SPETTACOLO
Ciak
https://www.ciakmagazine.it/ciak-in-mostra/ciak-in-mostra-2023-category/gli-appuntamenti-di-oggi-43/
Hotcorn
https://www.youtube.com/watch?v=KdboYcLNaBM
Cinema italiano.info
https://www.cinemaitaliano.info/news/75158/venezia-80-presentatocortinametraggio-2024.html
Annuario del Cinema
https://www.annuariodelcinema.it/news/presentato-a-venezia-19-cortinametraggio-cortina-dampezzo-dal-12-al-17-marzo-2024
Cinemotore
http://www.cinemotore.com/?p=245572
Tutto Festival
https://www.tuttofestival.it/mostra-del-cinema-di-venezia/208-venezia80-presentata-la-nuova-edizione-di-cortinametraggio/
Udite Udite
https://udite-udite.it/2023/09/venezia80-nuova-edizione-cortinametraggiomadrinaeleonora-de-luca/
Il Mascalzone
https://www.ilmascalzone.it/2023/09/verso-cortinametraggio/
——————————————————-
TESTATE MASCHILI
Man In Town
https://manintown.com/eleonora-de-luca-attrice-intervista-festival-cinema-venezia-2023/2023/09/04/
——————————————————-
TESTATE DI CRONACA E GENERALISTE
Zarabaza
https://www.zarabaza.it/2023/09/04/cortinametraggio-cortina-dampezzo-dal-12-al-17-marzo-2024/
https://www.zarabaza.it/2023/09/04/cortinametraggio-cortina-dampezzo-dal-12-al-17-marzo-2024/#:~:text=CORTINAMETRAGGIO%3A%20CORTINA%20D’AMPEZZO%20DAL%2012%20AL%2017%20MARZO%202024,-Redazione%204%20Settembre&text=A%20dare%20il%20volto%20a,solo%20d’estate%20di%20L
Vivi Roma
https://www.viviroma.it/index.php?option=com_community&view=groups&task=viewbulletin&groupid=216&bulletinid=9916&Itemid=142
Roma Daily News
https://www.romadailynews.it/eventi/venezia80-presentata-la-nuova-edizione-dicortinametraggio-dal-12-al-17-marzo-2024-0737662/
Zazoom
https://www.zazoom.it/2023-09-04/venezia80-presentata-la-nuova-edizione-dicortinametraggio-dal-12-al-17-marzo-2024/13445442/
Corriere Quotidiano
https://corrierequotidiano.it/eventi/19a-edizione-di-cortinametraggio-festival-per-icorti-a-cortina-dampezzo-dal-12-al-17-marzo-2024/
Ferpi
https://www.ferpi.it/news/mostra-internazionale-del-cinema-di-venezia-unospazio-ineguagliabile-per-le-relazioni-pubbliche
Vicenza Report
https://www.vicenzareport.it/2023/09/03/mostra-del-cinema-di-venezia-gliappuntamenti-del-4-settembre/
Webstampa 24
https://www.webstampa24.it/venezia-80-la-nuova-edizione-di-cortinametraggio-2024/
Web Lombardia
https://www.weblombardia.info/2023/09/06/zorzettig-cortinametraggio-presentatain-anteprima-a-venezia-la-nuova-edizione-del-piu-importante-festival-italianodedicato-al-cortometraggio/
Voce del Nordest
https://vocedelnordest.it/zorzettig-e-cortinametraggio-una-partnership-che-celebraarte-e-vino/
Udite Udite
https://www.progettoitalianews.net/news/venezia80-presentata-la-nuova-edizionedi-cortinametraggio-dal-12-3-al-17-3-madrina-eleonora-de-luca/
——————————————————-
TESTATE DI FOOD E WINE
Wine Couture
https://winecouture.it/2023/09/06/zorzettig-partner-di-cortinametraggio-unbrindisi-ai-registi-emergenti-con-i-vini-della-linea-myo/
Alimentando
https://www.alimentando.info/zorzettig-sara-wine-partner-di-cortinametraggio-
2024/
Fooday
https://www.fooday.it/zorzettig-e-cortinametraggio-una-partnership-che-celebraarte-e-vino.html
Lulop
https://lulop.com/it_IT/post/show/274743/zorzettig-e-cortinametraggio-u.html

19. CORTINAMETRAGGIO: CORTINA D’AMPEZZO DAL 12 AL 17 MARZO 2024

0

19. CORTINAMETRAGGIO:
CORTINA D’AMPEZZO DAL 12 AL 17 MARZO 2024
MADRINA: ELEONORA DE LUCA
AL VIA DAL 12 SETTEMBRE IL BANDO SU FILMFREEWAY
APERTA ANCHE UNA SEZIONE INTERNAZIONALE PER IL CINEMA USA


Presentata a Venezia la 19a edizione di Cortinametraggio, il festival di riferimento per i corti,ormai riconosciuta fucina di talenti italiani, che si terrà a Cortina D’Ampezzo dal 12 al 17 marzo 2024.
A dare il volto a Cortinametraggio 2024 sarà la giovane e talentuosa Eleonora De Luca (Padrenostro di Claudio Noce; Le sorelle Macaluso di Emma Dante; L’Ora Legale di Ficarra e Picone; La Mafia uccide solo d’estate di L. Ribuoli), che prende il testimone da Chiara Vinci, volto della passata edizione del festival, presieduto e fondato da Maddalena Mayneri e dedicato al meglio della cinematografia breve italiana.
Al fianco della madrina ci sarà come di consueto Niccolò Gentili, direttore artistico della Kermesse che fa dello scouting una professione, guardando al panorama dei talenti emergenti con un’attitudine che è espressione di intuito e ricerca costante, sposando così la vocazione del festival e della sua fondatrice.
Immancabili poi Marcello Foti, presidente onorario del festival e Roberto Ciufoli, che si riconferma anche per questa edizione il presentatore ufficiale della kermesse.
Durante la conferenza stampa è stata mostrato ai presenti il primo episodio di Old Wild West, la web serie che vede alla regia Andrea Andolina, vincitore del Premio Old Wild West nella scorsa edizione del Cortinametraggio, che sarà trasmessa sui social a metà settembre.
Annunciata, poi, la data di apertura del bando per le iscrizioni tramite la piattaforma Filmfreeway, fissata per il 12 settembre.
Ad arricchire la proposta di quest’anno, ci sarà anche una sezione internazionale dedicata al cinema “Made In USA”.
Quest’anno, inoltre, Rai Cinema Channel contribuirà con il Festival donando un Premio di tremila euro per l’acquisizione dei diritti.
Non solo. La 19a edizione di Cortinametraggio vedrà anche la preziosa partecipazione di:
Aeronautica Militare, della Polizia di Stato e del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia
Costiera.
Non mancherà poi l’importante contributo di Andromeda Film; Anpit Azienda Italia; Cotril; Grand Hotel Savoia; Hotel de la Poste; La Cooperativa di Cortina; Pianegonda; The Film Club; Visottica; WeShort; Zorzettig.
Radio Ufficiale: Radio Monte Carlo.

Tutte le informazioni sul sito ufficiale: www.cortinametraggio.it 

SCARICA IL COMUNICATO

 

Ufficio stampa:

Gargiulo&Polici Communication

Licia: licia@gargiulopolici.com – 389 9666566

Francesca: francesca@gargiulopolici.com – 329 0478786

www.gargiulopolici.com

CORTINA D’AMPEZZO, CAPITALE DEL CINEMA SULLE DOLOMITI CON CORTINAMETRAGGIO: TRA AVVISTAMENTI DI CELEBRITÀ, SHOPPING, SCI E WELLNESS PER UN’ESPERIENZA LIFESTYLE INDIMENTICABILE

0

Cortina d’Ampezzo, capitale del cinema sulle Dolomiti con Cortinametraggio:
tra avvistamenti di celebrità, shopping, sci e wellness per un’esperienza lifestyle indimenticabile

 

Cortina d’Ampezzo, 2 marzo 2023_Cortina e le stelle: quelle del cinema italiano – tra talenti emergenti e celebrità – le stelle Michelin dei migliori ristoranti, e, ovviamente, quelle che brillano in cielo e si possono ammirare dalla terrazza di un rifugio, brindando di fronte allo scenario delle vette innevate. E perché non farlo proprio durante la settimana di Cortinametraggio, che dal 21 al 26 marzo diventa l’occasione per vivere una Cortina inedita tra star del grande e piccolo schermo, anteprime cinematografiche, mostre, esperienze di benessere e shopping in Corso Italia. Anche questo è lifestyle: Cortina d’Ampezzo, capitale del cinema sulle Dolomiti, ha tanto da offrire a un pubblico che ama alternare immersioni nella natura – sui 120 km di piste di uno dei gioielli di Dolomiti Superski, ma anche sui sentieri da ciaspole e da fondo – aperitivi glamour, cene e pranzi in centro o in quota e momenti culturali privilegiati.

Il più importante Festival dedicato ai corti in Italia diventa un’occasione eccellente per scoprire il fascino di un luogo che sembra – e molto spesso è stato – un set cinematografico, e che da sempre attira celebrity e personalità del mondo della cultura e dello spettacolo. Fin dagli anni ’90 Cortinametraggio è un vero trampolino di lancio delle nuove generazioni di registi, attori e professionisti del settore. L’epicentro è l’Alexander Girardi Hall, la sala dove saranno proiettati i 26 corti in concorso, tutti italiani, oltre a una selezione fuori concorso dedicata all’Afghanistan. Ma è tutta Cortina a trasformarsi in un red carpet diffuso, con eventi, incontri pubblici, presentazioni e momenti di relax in location d’eccezione.

A partire dall’Hotel de la Poste, vero e proprio simbolo della Cortina mondana: con le sue sette generazioni di albergatori è oggi il più antico hotel di Cortina. Un salotto a quattro stelle elegante, tradizionale e autentico con vista sulle Dolomiti dove per secoli si sono incontrati re e regine, personaggi storici, artisti e scrittori da tutto il mondo. Come Ernest Hemingway, a lungo ospite della struttura nella storica camera 107, dove finì la stesura del capolavoro “Di là dal fiume e tra gli alberi” con una macchina da scrivere ancora gelosamente custodita, e oggi protagonista fino al prossimo maggio di una mostra in cui sono esposti oggetti appartenuti all’indimenticabile autore.

Per chi cerca natura, benessere e ospitalità a cinque stelle c’è il Rosapetra Spa Resort, boutique hotel dal design contemporaneo e progettato con materiali che richiamano la tradizione e il territorio come il legno d’abete e la pietra, e che vanta 33 ricercatissime stanze di cui 7 suite, una palestra, un ristorante con terrazza a vista sul meraviglioso massiccio delle Tofane e una SPA firmata Starpool tra le 100 migliori d’Europa secondo la Guida Touring.

Atmosfera familiare e informale, invece, all’Hotel Meublè Villa Neve, struttura nel cuore di Cortina d’Ampezzo, a pochi metri da Corso Italia. Quattro le strutture che fanno parte, inoltre, del gruppo Stay in Cortina: l’Hotel Franceschi, dal tipico stile ampezzano e caratterizzato da vezzose torrette, inserito in un contesto incantato e circondato dal più grande parco privato di Cortina, è curato nei minimi dettagli, dagli ampi salotti arredati in modo raffinato e impreziositi da pregiate stufe in maiolica alle luminose camere dotate di tutti i comfort; l’Hotel Aquila arredato in legno nel classico stile alpino; l’Hotel Olimpia, che unisce il tradizionale stile ampezzano alla comodità di camere recentemente rinnovate, con il plus di un piccolo centro benessere dotato di jacuzzi e sauna finlandese; l’Hotel Capannina, in posizione tranquilla e panoramica a pochi passi dalla nuovissima cabinovia Freccia nel Cielo e dallo Stadio del Ghiaccio.

E per chi ama la buona tavola imperdibile Villa Oretta – la famiglia Bocus. Un menù per i palati più sofisticati e una ricchissima cantina con oltre 350 etichette.

All’ingresso del Parco delle Dolomiti, invece, sul torrente Boite, c’è Baita Spiaggia Verde, con una lista di vini interamente bio e tanti prodotti italiani e a km zero, con lettini all’aperto dove riposare al sole nelle belle giornate sia in inverno che in estate. Accoglienza calda e amichevole al ristorante del Golf Club Cortina, infine, per golfisti e non, con un menu caratterizzato da piatti mai scontati e ingredienti di qualità.

Tante le occasioni di shopping, imperdibile La Cooperativa di Cortina con la sua storia centenaria in Corso Italia, la via in cui nacque la storia d’amore tra Marcello Mastroianni e Faye Dunaway – galeotto fu un film girato qui da Vittorio De Sica – lasciandosi tentare dai negozi e le boutique, in una cittadina che conserva sempre un filo diretto con Milano e il cuore della moda Made in Italy. Magari incontrando, tra un giro e l’altro, i protagonisti di Cortinametraggio 2023, che anche quest’anno vanta ospiti e giurie eccellenti – con nomi del calibro di Laura Morante, Francesco Pannofino, Pier Giorgio Bellocchio, solo per citarne alcuni: chi è di casa qui lo è anche a Cannes, Venezia, Locarno o Berlino.

Tra i friends partner del festival, Cortina For Us, associazione che rappresenta le attività commerciali del territorio e organizza alcuni tra gli eventi più significativi The Queen of Taste, o la Cortina Fashion Weekend, l’appuntamento dedicato alla moda più glamour della stagione invernale cortinese. E Cortina Skiworld, comprensorio sciistico di 7 ski aree (Faloria – Cristallo, Tofana – Pocol, 5 Torri – Giau, Falzarego – Lagazuoi, San Vito di Cadore, Auronzo, Misurina) parte di Dolomiti Superski. Oltre 120 km di piste – più di 70 in totale, di cui 13 nere – e 35 impianti di risalita, che anche in estate permettono di raggiungere le cime più alte per vivere l’esperienza della montagna a 360° tra ferrate, percorsi di mountain bike ed escursioni e che in inverno ospitano appuntamenti come la Coppa del Mondo di Sci, rendendo la località – che quest’anno ha ospitato anche la Coppa del Mondo di Snowboard – una delle mete sciistiche più importanti a livello mondiale.

***

Cortinametraggio

Cortinametraggio nasce negli anni ’90 da un’idea di Maddalena Mayneri. L’evento, giunto quest’anno alla sua diciottesima edizione, è il primo e più importante Festival di Corti in Italia. Da sempre fucina di talenti, il festival è stato la rampa di lancio di registi oggi affermati, tra cui ricordiamo Paolo Genovese, Giuseppe Marco Albano, Alessandro Capitani, Michela Andreozzi, Massimo Cappelli, Cristian Marazziti, Luca Miniero, Violante Placido e molti altri. Partner istituzionali di questa edizione la Regione del Veneto, la Provincia di Belluno, il Ministero della Difesa – Aereonautica Militare, il Centenario dell’Aeronautica Militare, la Polizia di Stato, il NuovoIMAIE, l’Associazione Nazionale Esercenti Cinema e la FICE – Federazione Italiana Cinema d’Essai. Main Partner The Film Club, Cotril, Pianegonda, Rai Cinema, Rai Cinema Channel, Soriano Motori, LUX Vide, Visottica Group, Old Wild West. I Gold Partner sono Rete Doc, Zorzettig, Gino Tozzi Senior Private Banker, Andromeda Film, Giorgia & Johns, MG Production, Hotel de la Poste, Italo – Nuovo Trasporto Viaggiatori, Rosapetra Spa Resort, La Cooperativa di Cortina.

Main Media Partner è Radio Monte Carlo. www.cortinametraggio.it

 

SCARICA IL COMUNICATO

 

Ufficio stampa DOC-COM
cortinametraggio@doc-com.it
Sara Montali M. sara.montali@doc-com.it + 39 347 9665770
Silvia Vazzana M. silvia.vazzana@doc-com.it +39 346 3131012
www.doc-com.it

ECCO I GIURATI DI CORTINAMETRAGGIO

0

Ecco i giurati di Cortinametraggio:
Laura Morante, Francesco Pannofino e Pier Giorgio Bellocchio sono solo alcuni tra i grandi nomi del cinema che parteciperanno alla 18esima edizione, insieme a volti emergenti e grandi firme di stampa e web

 

Cortina d’Ampezzo, 23 febbraio 2023_ Registi, attori, giornalisti, critici e professionisti del settore cinematografico si preparano a raggiungere il cuore delle Dolomiti per partecipare, dal 21 al 26 marzo, a Cortinametraggio, il più importante festival italiano dedicato ai corti, fondato e diretto da Maddalena Mayneri. La 18esima edizione vedrà la partecipazione di tante personalità di cinema, tv e spettacolo, a partire dai presentatori ROBERTO CIUFOLI – storico amico di Cortinametraggio (nella doppia veste anche di giurato), tra le anime della Premiata Ditta, attore di sitcom e serie tv ma soprattutto regista teatrale – ed ELETTRA MALLABY, volto noto della tv (da Don Matteo e Un passo dal cielo), recentemente nei cast di Patagonia di Simone Bozzelli e Una gran voglia di vivere di Michela Andreozzi, e dalla madrina dell’evento, l’attrice emergente CHIARA VINCI, premiata come “giovane rivelazione” alla Mostra del cinema di Venezia nel 2022.

 

Le giurie ufficiali

26 i giurati che quest’anno decreteranno i vincitori della competizione. Con un’unica eccezione, il Premio del Pubblico The Film Club, che sarà assegnato da una rosa di 30 spettatori: una vera e propria giuria popolare che potrà assistere gratuitamente a tutte le proiezioni ufficiali del festival per poter esprimere il proprio voto. Le iscrizioni partiranno a breve, maggiori informazioni nei prossimi giorni sul sito di Cortinametraggio.

Tante le personalità del cinema italiano coinvolte quest’anno in giuria per giudicare il miglior corto assoluto con il Premio Rai Cinema Channel: LAURA MORANTE, straordinaria interprete di grandi opere drammatiche e indimenticabili commedie, musa di Nanni Moretti e diretta da registi del calibro di Bernardo Bertolucci, Gianni Amelio, Gabriele Salvatores, Paolo Virzì, Pupi Avati, Gabriele Muccino e Alain Resnais, vincitrice come miglior attrice protagonista di un David di Donatello (La stanza del figlio), un Nastro d’argento (L’amore è eterno finché dura) e premiata nel 2015 con il Nastro d’argento europeo; FRANCESCO PANNOFINO, voce iconica del doppiaggio italiano (da George Clooney a Denzel Washington, passando per Tom Hanks e Antonio Banderas) e attore di cinema, teatro e tv, oltre che protagonista dell’iconica serie Boris, nei panni del regista Renato “Renè” Ferretti; ANTONIA TRUPPO, due volte vincitrice – nel 2016 e 2017 – del David di Donatello come migliore attrice non protagonista (Lo chiamavano Jeeg Robot e Invidisibili), cresciuta professionalmente a teatro e poi diretta al cinema da registi del calibro di Mario Martone, Francesca Comencini, Francesca Archibugi, Gabriele Mainetti ed Edoardo De Angelis; PIER GIORGIO BELLOCCHIO, attore e produttore, interprete versatile di varie serie tv e film come Il traditore, Fai bei sogni, Esterno notte, Melissa P., Diabolik – Ginko all’attacco; ROBERTO DE PAOLIS, videoartist e regista che nel 2017 ha portato il suo primo lungometraggio, Cuori puri, alla Quinzaine des Réalisateurs di Cannes, e ha aperto il Festival di Venezia nel 2022 con la sua seconda opera Princess; MORENA GENTILE, attrice già premiata a Venezia con il Leone d’argento per meriti cinematografici in uscita a breve con il film Lo sposo indeciso… con la regia di Giorgio Amato, è CEO e Founder della MG PRODUCTION con all’attivo lavori di prestigio come il docufilm Pier Paolo Pasolini – Una Visione Nuova di Giancarlo Scarchilli, presentato al Torino Film Festival e candidato ai Nastri d’argento 2023, il film Dante di Pupi Avati e la fiction RAI Rita Levi Montalcini con la regia Alberto Negrin; GIULIA ANDÒ, attrice di cinema (Le Confessioni, La Stranezza), di teatro (Sogno di una notte di mezza estate, La tempesta, Marat-Sade), di televisione (I cerchi nell’acqua, Cinderella, Questo è il mio paese) e sceneggiatrice (ha collaborato alla sceneggiatura della miniserie Rai Letizia Battaglia fotografa), è tutor del corso di sceneggiatura dell’Accademia Molly bloom e si è diplomata al master di scrittura seriale della Rai. Ha vinto il premio Kineo come miglior rivelazione al festival del cinema di Venezia.

Cortinametraggio, però, non è solo casa di interpreti e professionisti già affermati ma anche un’incredibile fucina di nuovi talenti emergenti, e con questo spirito Italo – Nuovo trasporto viaggiatori, conferisce il Premio Young: la giuria, coordinata da MARCELLO FOTI, giornalista cinematografico, membro della giuria del David di Donatello e a capo del nuovo Centro Sperimentale delle Arti Mediterranee (CeSAM) è composta da quattro giovani promesse. Si tratta di CLOTILDE ESPOSITO, classe ’97, interprete di miniserie Mediaset e Rai e nel cast della fortunatissima Mare Fuori, da poco approdata su Netflix, SELENE CARAMAZZA, volto televisivo (Il Commissario Montalbano, Prima che la notte, Inchiostro contro Piombo) e talento cinematografico, premiata come miglior attrice esordiente al festival Cine Europeo De Sevilla e interprete della serie tv Prime Video The Bad Guy, diretta da Giuseppe Stasi e Giancarlo Fontana, e infine due dei protagonisti del remake italiano della serie svedese di enorme successo SKAM, FRANCESCO CENTORAME, diretto da Gabriele Muccino (Gli anni più belli) e Francesca Archibugi (Il Colibrì) e ROCCO FASANO, che dopo l’esordio nel 2017 in Terapia di Coppia per Amanti accanto a Pietro Sermonti e Sergio Rubin, e la serie internazionale Hotel Portofino – di cui è coprotagonista e che uscirà prossimamente con la seconda stagione – sarà al cinema la prossima primavera come protagonista del drammatico Anni Luce, diretto da Tiziano Russo.

A Cortina, durante il festival, non mancherà spazio per assegnare il riconoscimento come miglior attore o miglior attrice, firmato Pianegonda: a selezionare il volto della 18esima edizione saranno TERESA RAZZAUTI, scopritrice di talenti e casting director di fama internazionale (House of Gucci, Love in the Villa, Continental Drift, Diabolik, Black Dahlia), CINZIA TH TORRINI, regista e sceneggiatrice dalla lunghissima carriera cinematografica e televisiva (Giocare d’azzardo, Hotel Colonial, Piccolo mondo antico, Iqbal, Elisa di Rivombrosa) premiata al Festival di Banff nel 1996 e al Festival di Montecarlo nel 1999, e l’attore tedesco RALPH PALKA, che ha preso parte a moltissime produzioni italiane come Il mio miglior nemico, Manuale d’amore 3, Non si ruba a casa dei ladri, diretto da registi del calibro di Carlo Verdone, Giovanni Veronesi e Carlo Vanzina, oltre ad aver partecipato a serie tv come Elisa di Rivombrosa, Don Matteo e Un passo dal cielo.

Per la prima volta, inoltre, sarà assegnato un premio da parte della giuria stampa, introdotta quest’anno nella competizione: professionisti e figure riconosciute del panorama giornalistico, esperti di settore che da anni, su testate di altissimo profilo, animano il dibattito culturale intorno al cinema, favorendo l’evoluzione costante del settore. In giuria GIOVANNI BOGANI, autore, docente e critico cinematografico per Quotidiano Nazionale, MYmovies e la rubrica di Rai 1 Cinematografo, condirettore dell’Immagina Florence Short Film Festival e vincitore dei premi “Adelio Ferrero” e “Domenico Meccoli” per la critica cinematografica, ENRICA BROCARDO, ha iniziato la carriera nel quotidiano Il Secolo XIX e in diverse testate della Mondadori e ha fatto parte della redazione di Vanity Fair Italia fin dal suo lancio per poi diventarne inviato speciale, ha lavorato per tre anni tra New York e Los Angeles e, tornata di recente freelance, collabora con magazine come Grazia, F, GQ, Marie Claire, Wired,  ALESSANDRA DE TOMMASI, giornalista di cultura e spettacolo, collaboratrice per varie testate tra cui Vanity Fair e La Repubblica, fondatrice del blog Air Quotes, consulente storica del Giffoni Film Festival e membro della giuria di preselezione fiction al Monte-Carlo TV Festival, TITTA FIORE, Presidente della Film Commission Regione Campania, già caporedattore e ora editorialista de “Il Mattino”, curatrice di collane editoriali, pluripremiata giornalista cinematografica e selezionatrice di pellicole per importanti festival, promotrice di eventi culturali oltre che giurata ai David di Donatello, ai Nastri d’Argento e ai Ciak d’oro, ALVARO MORETTI, attuale vicedirettore de Il Messaggero e responsabile per il giornale dell’area digitale e social e dei settori cultura, spettacoli e sport, già direttore di Leggo e caporedattore di Tuttosport, RAFFAELE PANIZZA, grande firma di attualità e cultura per magazine come Wired, Vanity Fair, D, Style-Corriere della Sera, AD, Interni, The Good Life, National Geographic e New York Times Magazine oltre che direttore di uTrendTv, MICHELA TAMBURRINO, un passato da attrice con Anna Proclemer e Giorgio Albertazzi, scrittrice e storica firma de Il Tempo e La Stampa, scrive di spettacoli, società, cultura e politica Rai, vincitrice del “Premio Campidoglio” e del “Domenico Meccoli”, collabora come consulente per il Thèātre de la Ville di Parigi.

Anche la colonna sonora avrà un premio dedicato, affidato a tre esperti del calibro di PAOLO BUONVINO, grande autore di colonne sonore, vincitore di vari premi tra cui un David di Donatello, un Nastro d’argento per Caos calmo di Nanni Moretti e un Premio Rota per Come te nessuno mai di Gabriele Muccino, oltre ad aver lavorato anche con Michele Placido, Giovanni Veronesi, Paolo Virzi, Carlo Verdone, Roberto Faenza e molti altri, OMAR PEDRINI, rocker, chitarrista, cantautore ed ex frontman e paroliere dei Timoria, con una lunga carriera da solista, che ha composto la colonna sonora di Un Aldo qualunque di Dario Migliardi e collaborato a quella di Il figlio più piccolo di Pupi Avati e MOSES CONCAS, pianista e sperimentatore polistrumentista, compositore, improvvisatore applaudito in teatri e festival, approdato al cinema collaborando, in particolare, alle colonne sonore di Moglie e Marito di Simone Godano e Il Permesso di Claudio Amendola.

Non manca spazio anche per premiare la commedia, uno dei generi più amati dal pubblico, con il riconoscimento del Premio Lux Vide: in giuria MASSIMO CAPPELLI, regista e sceneggiatore di corti premiatissimi con all’attivo quattro lungometraggi, l’ultimo dei quali, E Buonanotte, è stato finalista del Premio Globo d’oro come miglior commedia nel 2022, ROBERTO CIUFOLI, attore di sitcom e serie tv, prolifico regista teatrale e tra le anime de La Premiata Ditta insieme a Pino Insegno, Tiziana Foschi e Francesca Draghetti, e SIMONE COLOMBARI, co-fondatore della compagnia La casa dei racconti, attore che alterna teatro, televisione e cinema, oltre a essere collaboratore storico del duo Lillo e Greg.

Tanti altri i riconoscimenti speciali che saranno assegnati durante la 18esima edizione: il Premio Cotril, il Premio speciale Visottica, il Premio speciale Soriano Motori, il premio dell’ANEC (Associazione Nazionale Esercenti Cinema) e del FICE (Federazione Italiana Cinema d’Essai), il Premio per la Miglior Regista Donna assegnato da Rete Doc e il Premio speciale Old Wild West.

 

Fuori concorso: i corti afghani

 Tra le novità di questa 18esima edizione una sezione di cortometraggi fuori concorso, dedicata all’Afghanistan e curata dalla giovane SOHILA AKBARI, giornalista, avvocato per i diritti delle donne e selezionatrice del festival. Saranno tre le opere presentate a Cortina: Awratina, trasposizione cinematografica della performance della giovanissima regista e attrice Atefa Hesari, realizzata a sostegno delle donne di Kabul e basata sulla storia di una prigioniera e della sua lotta per la libertà; Two pigeons, di Mohammad Tawfq Layeq, che racconta invece delle conseguenze della guerra attraverso le vicende di una bambina e di un terrorista; Habib, del regista Nima Latifi, dedicato alla tema della riconciliazione tra un uomo solo e anziano e suo figlio, nel giorno del matrimonio del giovane.

***

Cortinametraggio

Cortinametraggio nasce negli anni ’90 da un’idea di Maddalena Mayneri. L’evento, giunto quest’anno alla sua diciottesima edizione, è il primo e più importante Festival di Corti in Italia. Da sempre fucina di talenti, il festival è stato la rampa di lancio di registi oggi affermati, tra cui ricordiamo Paolo Genovese, Giuseppe Marco Albano, Alessandro Capitani, Michela Andreozzi, Massimo Cappelli, Cristian Marazziti, Luca Miniero, Violante Placido e molti altri. Partner istituzionali di questa edizione la Regione del Veneto, la Provincia di Belluno, il Ministero della Difesa – Aereonautica Militare, il Centenario dell’Aeronautica Militare, la Polizia di Stato, il NuovoIMAIE, l’Associazione Nazionale Esercenti Cinema e la FICE – Federazione Italiana Cinema d’Essai. Main Partner The Film Club, Soriano Motori, Cotril, Visottica Group, Old Wild West, LUX Vide e Rai Cinema Channel. I Gold Partner sono Rete Doc, Zorzettig, Gino Tozzi Senior Private Banker, Andromeda Film, Giorgia & Johns, MG Production, Hotel de la Poste, Italo – Nuovo Trasporto Viaggiatori, Rosapetra Spa Resort, La Cooperativa di Cortina.

Main Media Partner è Radio Monte Carlo. www.cortinametraggio.it

 

SCARICA IL COMUNICATO

 

Ufficio stampa DOC-COM
cortinametraggio@doc-com.it
Sara Montali M. sara.montali@doc-com.it + 39 347 9665770
Silvia Vazzana M. silvia.vazzana@doc-com.it +39 346 3131012
www.doc-com.it

 

 

I 26 CORTI SELEZIONATI ALLA 18ESIMA EDIZIONE DI CORTINAMETRAGGIO

0

                       

 

I 26 corti selezionati alla 18esima edizione di Cortinametraggio

 

9th floor to the right di Andrea Romano

Battima di Federico Demattè

Caramelle di Matteo Panebarco

Chi spara per primo di Emanuele Palamara

Editing Romance di Giovanni Jannoni e Stefano Etter

Faccia di cuscino di Saverio Cappiello

Feliz Navidad di Greta Scarano

Jamal Tosmal di Martina Pastori

Guerra Tra Poveri di Kassim Yassin Saleh

Il barbiere complottista di Valerio Ferrara

L’armadio di Matteo Macaluso

La neve coprirà tutte le cose di Daniele Babbo

La robe di Olga Torrico

La virtù dell’innocenza di Samuel Di Marzo Capozzi

Miranda’s mind di Maddalena Crespi

Ossa di Catrinel Marlon e Daniele Testi

Reginetta di Federico Russotto

Sciaraballa di Mino Capuano

SeMe di Lucia Bulgheroni

Story of your life di Salvatore De Chirico

Subtitles di David Barbieri

Super Jesus di Vito Palumbo

The delay di Mattia Napoli

Torto Marcio di Prospero Pensa

Tre volte alla settimana di Emanuele Vicorito

Tria – Del sentimento del tradire di Giulia GrandinettI

 

SCARICA IL COMUNICATO

 

Ufficio stampa DOC-COM
cortinametraggio@doc-com.it
Sara Montali M. sara.montali@doc-com.it + 39 347 9665770
Silvia Vazzana M. silvia.vazzana@doc-com.it +39 346 3131012
www.doc-com.it

 

GLI ULTIMI POST