14 ottobre 2018
Home La storia

La storia

Negli anni ‘90, dall’idea di Maddalena Mayneri nasceva il Festival Cortinametraggio, la prima manifestazione dedicata a cortometraggi nazionali. L’evento, il più prestigioso della conca ampezzana, è il primo e più importante Festival di corti in Italia tanto da ottenere il supporto della RAI, del Centro Sperimentale di Cinematografia (CSC) e del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI).

Gli anni successivi alla creazione del Festival sono stati segnati da un sempre maggiore riscontro da parte di pubblico e critica a ogni sua edizione diventando una qualificata e ricercata fucina di talenti.

Ne sono esempi: Paolo Genovese che vinse nel 1999 con il suo corto ed oggi regista acclamato (con “Perfetti Sconosciuti” vince nel 2016 il David di Donatello e i Nastri d’Argento). I corti “Thriller” di Giuseppe Marco Albano e “Bellissima” di Alessandro Capitani vincono il David di Donatello rispettivamente nel 2015 e 2016.

OBIETTIVI DELLA MANIFESTAZIONE

Cortinametraggio si propone di promuovere il cinema e il rapporto speciale tra questo e Cortina, riavvicinando il pubblico della Regina delle Dolomiti alle opere più giovani della produzione destinata alle sale e alla cultura cinematografica in senso lato, con un’offerta (proiezioni, dibattiti e incontri a titolo completamente gratuito) e uno stile di comunicazione orientato a promuovere anche il marketing territoriale. Centrale il ruolo della città e del cinema Eden che ospiterà le proiezioni, in un rilancio dedicato non solo ai turisti ma anche agli ampezzani.

Ideato e diretto da Maddalena Mayneri, la 13 esima edizione del Festival si è tenuta a Cortina dal 19 al 25 marzo 2018. A partire da quest’anno il Festival si è arricchito di alcuni importanti momenti.

Il Premio Medusa miglior sceneggiatura per un’opera prima di lungometraggio è stata una delle novità del 2018, ad evidenziare un’apertura verso il mondo della produzione cinematografica e la crescente vocazione allo scouting del Festival.

Inoltre, per la prima volta, Cortinametraggio ha proposto un nuovo concorso con la sezione Branded Entertainment. Il branded entertainment, nuova leva di comunicazione integrata di marca, consiste nella creazione di contenuti editoriali dal forte valore di intrattenimento, prodotti o coprodotti da un Brand. Un’apertura verso il mondo delle Aziende come naturale percorso di un Festival che, attraverso i suoi workshop e le masterclass a cui sono chiamati numerosi e prestigiosi professionisti dello spettacolo, è diventato un vero appuntamento di approfondimento per l’intero settore audiovisivo.

Tra le novità di quest’anno l’idea di creare una sezione itinerante del Festival – Cortinametraggio in viaggio – che si è svolto il 22 e 23 settembre con la prima tappa a Pietrasanta, dove sono stati presentati i migliori cortometraggi e videoclip musicali di Cortinametraggio 2017. Per l’occasione è stato celebrato il regista Paolo Genovese, che con il suo Perfetti sconosciuti ha vinto nel 2016 due David di Donatello (miglior film e miglior sceneggiatura) e che ha realizzato nella scorsa edizione della kermesse il corto Per sempre sul tema dell’affido per il Main Sponsor Twinset.

Confermate le altre due sezioni del Festival:

▬        Sezione Cortometraggi

▬        Sezione Videoclip Musicali

La sezione Videoclip musicali, già dall’anno scorso, ha acceso i riflettori sulle nuove tendenze giovanili musicali a conferma della dichiarata attenzione che il Festival riserva alle nuove generazioni.

Tra i Partners istituzionali della 13a edizione di Cortinametraggio il MIBACT – Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Cinema e il Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, SNGCI. Il Festival ha il Patrocinio della Regione del Veneto, della Provincia di Belluno, di Cortina Marketing e il Patrocinio del Comune Cortina d’Ampezzo, con loro la Rete Eventi Cultura, l’Anec, la Fice, il CSC – Centro Sperimentale di Cinematografia. Main sponsor del festival Bayer, Grand Hotel Savoia di Cortina D’Ampezzo e Twinset. Sponsor Universal Music Publishing Group e Audi.

OSPITI

Ricco il carnet di ospiti che hanno partecipato negli ultimi anni a Cortina in occasione della manifestazione: Paolo Genovese, Maria Grazia Cucinotta, Alessandro Preziosi, Gabriella Pession, Lino Banfi, Matteo Branciamore, Federico Russo, Anna Foglietta, David Warren, Maria Pia Calzone, Chiara Civello, Anna Ferraioli Ravel, Claudio Trotta, Carly Paoli, Dario Faini, Ludovica Rampoldi, Eleonora Giorgi, Luigi Lo Cascio, Tommaso Paradiso dei The Giornalisti, Calcutta, Matteo Maffucci degli Zero Assoluto, Boris Sollazzo, Maurizio Di Maggio RMC, Michela Andreozzi, Chiara Mastalli, Lillo Petrolo, Carlo e Enrico Vanzina, Laura Morante, Edoardo Leo, Violante Placido, Francesco Pannofino, Anna Falchi, Donatella Rettore, Fausto Sciarappa, Cristiano Caccamo, Tea Falco, Joan Thiele, Mariacristina Heller, Francesca Cavallin, Fiammetta Cicogna, Francesco Munzi, Gianni Ippoliti, Fabio Troiano, Massimo Cappelli, Antonio Morabito, Max Croci, Margherita Buy, Antonia Liskova, Tosca d’Aquino, Giorgio Pasotti, Maria Grazia Cucinotta, Max Vado, Marco Palvetti, Giorgia Wurth, Spritz for five …. e molti altri, si aggiungono i giovani e grandi talenti che arriveranno a Cortina per Cortinametraggio.