Si chiude la prima tappa di “Cortinametraggio in viaggio”

0
30

SUCCESSO A PIETRASANTA PER LA DUE GIORNI DEDICATA A PAOLO GENOVESE E AL MEGLIO DI CORTINAMETRAGGIO.
AL REGISTA IL PREMIO PAUL PICOT.

Si è chiusa con grande successo la due giorni di “Cortinametraggio in viaggio”, la sezione itinerante della 13° edizione di Cortinametraggio, il festival dedicato al meglio della cinematografia breve italiana che si terrà a Cortina dal 19 al 25 marzo 2018, ideato e diretto da Maddalena Mayneri.
La prima tappa ha visto l’omaggio a Paolo Genovese che per l’occasione ha ricevuto il premio Paul Picot, consegnato dall’attrice Elettra Mallaby alla presenza di Franco Boiocchi in rappresentanza di Paul Picot, del Vicesindaco del Comune di Pietrasanta Daniele Mazzoni e di Maddalena Mayneri che ha ringraziato le autorità per la bella opportunità di avere fatto tappa con Cortinametraggio a Pietrasanta.
Tra i momenti salienti la proiezione di una selezione dei migliori cortometraggi del festival alla presenza di alcuni dei giovani autori, tra cui il vincitore dell’edizione di Pietrasanta 2017 Giovanni Battista Origo premiato con una scultura in marmo dell’artista Stefano Pierotti.
Durante la serata in omaggio a Paolo Genovese, condotta dal giornalista Stefano Amadio direttore di Cinemaitaliano.info, Franco Boiocchi nel parlare del Premio Paul Picot ha detto: “ il nostro è un Premio al momento, all’attimo perché il cinema è la capacità di far vivere l’attimo e il momento”.
“Quello che mi interessa nel cinema – ha spiegato – Paolo Genovese nel ricevere il Premio – è raccontare i rapporti umani ed emozionare. Raccontare storie con il desiderio che a qualcuno arrivi il messaggio che ho voluto trasmettere, questo è il mio obiettivo. il nostro è un lavoro dal valore relativo perchè dipende dal modo in cui gli altri lo recepiscono. A proposito di The Place, il suo prossimo film in uscita – ha detto – sarà un film drammatico su cosa le persone sono diposte a fare per ottenere ciò che vogliono”
Un riconoscimento al regista anche dal Vice – Sindaco del comune di Pietrasanta Daniele Mazzoni che gli ha fatto dono di una miniatura del rosone del Duomo di Pietrasanta.
Tra gli ospiti a sorpresa della serata anche Chicco Salimbeni – vincitore della prima edizione di Cortinametraggio nel 1997 con Dobra Sgnobra.
Successo anche per la masterclass di “Cortinametraggio in viaggio” in cui Lorenzo di Las Plassas, giornalista di RaiNews24, ha incontrato gli studenti del Don Lazzeri di Pietrasanta, curiosi di scoprire il mondo del giornalismo cinematografico.

Cortinametraggio negli anni si è strutturato come uno tra i più importanti festival di Corti in Italia, tanto da ottenere il supporto della RAI, del Centro Sperimentale di Cinematografia (CSC) e del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI), e ha visto nel tempo un sempre crescente interesse di pubblico e critica, diventando una qualificata fucina di giovani talenti. Tra i numerosi sponsor che hanno sposato Cortinametraggio da quest’anno anche Audi, marchio di prestigio che fornirà il sostegno logistico durante tutta la kermesse ampezzana.
Tra i Partners istituzionali della 13a edizione di Cortinametraggio il MIBACT – Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Cinema e il Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, SNGCI. Il Festival ha il Patrocinio della Regione del Veneto, della Provincia di Belluno, di Cortina Marketing e il Patrocinio del Comune Cortina d’Ampezzo, con loro la Rete Eventi Cultura, l’Anec, la Fice, il CSC – Centro Sperimentale di Cinematografia. RAI è main media partner. Main sponsor del festival Bayer, Twinset e Grand Hotel Savoia di Cortina D’Ampezzo. Sponsor Universal Music Publishing Group.

Paul Picot SA Bayer TWINSET Grand Hotel Savoia

Grazie al fantastico ristorante La Brigata di filippo, trattoria italiana

Ufficio Stampa – Storyfinders – Lionella Bianca Fiorillo – press.agency@storyfinders.it +39.340.7364203 – 06.36006880
Comunicazione – Mario Di Francesco – mardifra07@libero.it +39.320.49457
Story Finders CinemaItaliano.info

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome