Il Festival Cortinametraggio presenta la X edizione alla Mostra del Cinema di Venezia

0
981

 

Il Festival Cortinametraggio presenta la X edizione alla Mostra del Cinema di Venezia: riconfermate le sezioni di concorso e le collaborazioni d’eccezione

 Il Festival Cortinametraggio, che si svolgerà dal 18 al 22 marzo 2015, rinnova il suo appuntamento sulle vette delle Dolomiti ampezzane per quella che sarà la sua X edizione. Protagonista il cinema, nelle 4 sezioni consolidate nell’edizione passata: CortiComedy, Booktrailer, Webseries e i video realizzati attraverso Instagram.  I migliori lavori italiani saliranno sul palco del cinema Eden di Cortina, in un festival che ha come fil rouge il tema della brevità. A sostenere la manifestazione il contributo della Regione Veneto e del Comune di Cortina e il patrocinio della Provincia di Belluno.

Tra le novità, l’apertura di una rassegna speciale dedicata al tema del cibo nel cinema, in occasione dell’Expo 2015, e ancora eventi collaterali organizzati nei mesi antecedenti la manifestazione che puntino alla formazione cinematografica. Workshop, convegni ed incontri saranno organizzati in collaborazione con l’Università della Terza Età, volti a coinvolgere gli abitanti di Cortina e fare della città, già storico set di film, anche un luogo di apprendimento. Per ragazzi verrà organizzato un corso di montaggio e audiovisivo, che avrà come frutto un lavoro conclusivo che sarà presentato durante le giornate del festival Cortinametraggio. I corsi saranno tenuti da tecnici professionisti, grazie alla partecipazione del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma.

Per gli studenti delle scuole superiori di Cortina verranno organizzate lezioni gratuite di giornalismo cinematografico, tenuti da giornalisti del Sindacato Nazionale Giornalisti Italiani Cinematografici.

Il programma del Festival viene presentato il 1 settembre nel corso della 71esima Mostra del Cinema di Venezia,  nello spazio dedicato alla Regione Veneto presso l’Hotel Excelsior del Lido di Venezia.

A raccontare le novità della futura edizione è la presidentessa dell’Associazione Cortinametraggio Maddalena Mayneri, affiancata dall’intervento di Luigi de Siervo direttore commerciale RAI, Fabiana Cutrano – Rai Cinema, Umberto Marongiu – direzione Commerciale RAI, Marcello Foti direttore del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, che si riconfermano partners del Festival. Presenti anche i direttori artistici delle sezioni di concorso: Vincenzo Scuccimarra, per la sezione Corti Comedy e Webseries; Edoardo Becattini per i Booktrailer, Raffaele Cavicchi per Instagram.

A riconfermare la collaborazione con i Nastri D’Argento è Laura Delli Colli, Presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, per la consegna di un premio speciale sul palco di Cortina.

Per la sezione Corticomedy parteciperanno cortometraggi italiani che appartengono al genere commedia, in tutte le sue declinazioni, e realizzati nell’anno antecedente. Il premio al miglior corto assoluto come da tradizione sarà assegnato in denaro.

Il concorso Booktrailer inaugurato nel 2013 in collaborazione con RAI, sarà protagonista anche in questa edizione con i trailer di libri; un curioso connubio di letteratura e cinema che tende a promuovere la lettura.

Il concorso aperto alle Webseries di produzione italiana e la sezione Instagram, aperta a concorrenti di tutte le nazionalità con video di 15 secondi di durata, a tema libero.

Giurie tecniche di qualità, composte da professionisti del settore e attori del panorama italiano, valuteranno le opere in concorso assegnando premi e riconoscimenti; anche la giuria formata dal pubblico potrà decretare i migliori lavori in concorso.

Tante le star che hanno calcato il palco del Festival Cortinametraggio nelle edizioni passate; Ambra Angiolini, Anita Kravos, Ludovico Fremont, Chiara Francini, Enrico Lo Verso, Alessandro Tiberi, il maestro Giuliano Montaldo, Paolo Genovese, Cosimo Cinieri e i protagonisti della web serie “Una mamma Imperfetta”.

Cortinametraggio vuole essere un appuntamento fisso per il cinema di genere breve, trampolino di lancio per giovani talenti emergenti, che sappiano sfruttare tecniche di realizzazione innovative al passo con le nuove tecnologie.

DSC_1264

LEAVE A REPLY

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.